Salerno: presentazione progetto “Chi siamo…Ma Handiamo”, la disabilità non è un mondo a parte, ma una parte del mondo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Si terrà venerdì 26 settembre, alle ore 16.00, presso la Sala del Gonfalone del Palazzo di Città la conferenza stampa di presentazione del progetto “Chi siamo…Ma Handiamo – Progetti per un turismo per tutti”. L’incontro, al quale parteciperà tra gli altri il consigliere comunale Gianluca Memoli punta l’attenzione sul turismo accessibile e sulla possibilità che questi possa essere una risposta economica alla crisi economica ed occupazionale. Secondo HANDIAMO! Onlus la risposta è nei numeri, comunque è si! Infatti con il turismo accessibile si registrano una media annua, con sole presenze italiane, di circa 31.500.000 persone, questo crea un flusso di un potenziale economico di 16 miliardi di euro annui. Ma per avere questi numeri sia le Istituzioni sia gli operatori del settore, dovrebbero fare poco… credere in questi numeri e applicare le leggi ancora disattese sulle accessibilità.

HANDIAMO! Onlus spiegherà, durante l’incontro pubblico al Comune, come questo sia possibile, non solo …ci credono talmente tanto che si sono messi in gioco direttamente, trovando nella Regione Campania, in particolare con l’Ass.re al Turismo Pasquale Sommese, un partner ideale. Infatti l’apporto di HANDIAMO! Onlus ai Comuni, che stanno aderendo e che aderiranno, sarà mirato ad attingere ai fondi Europei, evitando di disperdere quel 70% circa di soldi che nello scorso settennato di bandi Comunitari non è stato utilizzato. Una sinergia forte per far correre un progetto organico, che da tempo è stato giudicato positivamente come “buone pratiche” per far crescere una cultura del “per tutti”, facendo economia.

L’area Mediterannea campana è una eccellenza che va utilizzata con innovazione e creatività…HANDIAMO! Onlus lo fa abitualmente da anni, anche stavolta propone una sua ricetta… Per primi al mondo, per innovare nel turismo, farà visitare al mondo i siti archeologici (in Campania ci sono di importanti) in modo libero e autonomo le persone con limitazione motorie (anziani, bambini, disabili in carrozzina), che oggi hanno seri problemi a farlo o gli è impedito totalmente… fra poco la risposta si chiamerà…CARRIHAMO!

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.