I fatti del giorno: venerdì 26 settembre 2014

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiRENZI, PER CAMBIARE ITALIA PRONTI A SFIDARE POTERI FORTI
PREMIER ESORDISCE A ONU, MEDITERRANEO NON SIA CIMITERO

“Per cambiare l’Italia siamo pronti a sfidare i poteri forti”.
Lo dice Renzi alla comunità italiana a New York. E assicura:
“Non ci sarà alcun pasticcio sul Jobs Act”. Ieri nel suo esordio
all’Onu, il premier ha parlato anche di immigrazione: “Mare
Nostrum ha salvato 80mila vite -ha sottolineato Renzi- perché il
Mediterraneo non sia un cimitero”.E a Cipro 300 profughi siriani
rifiutano di sbarcare e chiedono di essere portati in Italia.
—.
“LE METRO DI PARIGI E NEW YORK NEL MIRINO DELL’ISIS”
FBI, IDENTIFICATO L’ASSASSINO DI FOLEY E SOTLOFF

Parigi e New York nel mirino dell’Isis. A lanciare l’allarme è
il premier iracheno al Abadi, che all’Onu parla di “attacchi
imminenti” alle metropolitane. E sempre all’Onu il presidente
iraniano Rohani accusa: “i jihadisti vogliono distruggere la
civiltà, ma la colpa è degli occidentali”. Intanto l’Fbi ha
identificato il boia dei reporter americani Foley e Sotloff.
—.
STATO-MAFIA: GIUDICI CONFERMANO, NAPOLITANO DEPORRÀ
CAPO STATO SPINGE SU RIFORMA GIUSTIZIA, E’ LENTA E CAOTICA

La corte d’assise di Palermo ha deciso: Giorgio Napolitano dovrà
deporre al dibattimento sulla trattativa Stato-mafia. “Non ho
alcuna difficoltà a testimoniare” ha affermato il presidente.
Poi il capo dello Stato ha rilanciato sulla riforma della
giustizia: “Troppo lenta e caotica”. E rivolgendosi al Csm, ha
ribadito il suo no ai malsani compromessi tra le correnti.
—.
ALITALIA: UE VALUTA QUOTE ETIHAD, OGGI SCATTA MOBILITÀ
MERIDIANA, SI CERCA SOLUZIONE PER SALVARE 1.600 ESUBERI

Il dossier Alitalia-Etihad è sul tavolo della Commissione
europea. Sotto la lente c’è l’ingresso della compagnia emiratina
nel capitale di Alitalia, che non deve violare la regola secondo
cui maggioranza e controllo devono restare in mani europee. E
oggi scatta la mobilità per i primi 600 dipendenti. Fronte
Meridiana: è corsa contro il tempo per salvare i 1.600 esuberi.
—.
AL VIA CAMPAGNA ’18+’, CONTRO IL GIOCO PER I MINORENNI
LOTTOMATICA, MOIGE E FIT FANNO TAPPA IN 22 CITTÀ ITALIANE

Un tour in 22 piazze, a partire da oggi, per fare informazione
sul gioco responsabile: riparte la campagna “18+, con le regole
non si gioca” promossa da Lottomatica, Moige e Fit, la
federazione dei tabaccai. La campagna “18+” è giunta alla quarta
edizione e anche quest’anno si presenta come un vero e proprio
tour. Oggi si parte da Napoli, ultima tappa a Roma a maggio.
—.
SERIE A, COLPO UDINESE, BATTE LA LAZIO ED È TERZA
MONDIALI VOLLEY: AZZURRE CALANO TRIS, ANCHE ARGENTINA KO

Con l’Udinese che nel posticipo batte la Lazio all’Olimpico, con
gol di Thereau, si chiude la quarta giornata della Serie A. I
friulani volano al terzo posto in solitaria alle spalle di
Juventus e Roma. E prosegue il Mondiale delle ragazze
dell’Italvolley, che superano per 3 a 0 anche l’Argentina e
staccano con largo anticipo il biglietto per la seconda fase.
(Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.