Roccadaspide (SA): convenzione con l’Università Suor Orsola Benincasa per tirocini al Piano di Zona

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Università_Suor_Orsola_BenincasaNonostante la difficile situazione finanziaria legata al passaggio di testimone tra i due enti capofila, il Piano di Zona S/7 che ha sede presso il comune di Roccadaspide ha stipulato  una convenzione con l’università degli Studi “Suor Orsola Benincasa” di Napoli per permettere a studenti laureati  di svolgere tirocini formativi gratuiti alla sede di Roccadaspide. Potranno svolgere la formazione post laurea i laureati in “Scienze del servizio sociale” e in “Programmazione, amministrazione, gestione delle politiche e dei servizi sociali”. La stipula dell’importante convenzione vedrà impegnati da una parte il Rettore dell’Istituto napoletano, Lucio D’Alessandro, e dall’altra il Presidente del Piano di Zona e Sindaco del comune capofila, Girolamo Auricchio, primo cittadino di Roccadaspide, e la responsabile del Piano di zona Maria Caterina Esposito.

Grazie all’accordo, tanti laureati avranno la possibilità di venire a contatto con il mondo del lavoro, e conoscere una realtà sociale interessante come può essere un organismo che si occupa di servizi sociali. Il Piano di zona metterà a disposizione dei laureati un tutor che li seguirà e li guiderà nella conoscenza dell’ente. Un’importante opportunità per i laureati, che saranno ospitati nella sede del Piano di Zona presso il comune di Roccadaspide, non nuovo a queste esperienze: l’amministrazione comunale infatti ha stipulato fino ad oggi diverse convenzioni con altrettante università, dando la possibilità a giovani laureati di conoscere il funzionamento di un ente locale.

In questo caso l’iniziativa coinvolge il Piano di Zona, che nonostante le difficoltà che sta vivendo da tempo non rinuncia ad offrire occasioni di formazione ai giovani. “Come è ormai noto da tempo la situazione al Piano di Zona non è delle più rosee – afferma Girolamo Auricchio, presidente del P.d. Z. – stiamo lavorando  per riorganizzare la struttura che da poco tempo vede Roccadaspide quale ente capofila, ma anche tentando di recuperare le presso la Regione almeno in parte le risorse perse e garantire al territorio l’assistenza sociale di cui necessita. Ma nonostante le difficoltà non vogliamo perdere un’occasione di formazione per i giovani che deriva da questa convenzione e faremo di tutto per garantire una discreta permanenza nella nostra struttura e un’ottima formazione ai nostri ospiti”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.