Strage a Sassano. La radiazza: ” il guidatore sarebbe il fratello di una delle vittime”. Sindaco: ” siamo atterriti”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
bmw_incidenteQuattro giovani tra i 17 e i 21 anni hanno perso la vita dopo essere stati investiti da un’auto a folle velocità a Sassano, nel Salernitano. I giovani, tutti del posto, si trovavano nei pressi di un bar, nelle vicinanze di una rotatoria nella frazione Silla, quando una Bmw nera è sbandata perdendo il controllo e li ha travolti.

Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli della trasmissione la radiazza hanno contattato il Sindaco di Sassano Tommaso Pellegrino totalmente sconvolto dall’accaduto: ” è un dramma per la nostra comunità, siamo atterriti. Ho visto crescere questi ragazzi che conoscevo personalmente. Il mio dolore è indescrivibile, si tratta di una tragedia sconvolgente. Mi sento vicino alle famiglie, ai parenti e agli amici delle vittime”.

“Secondo le prime notizie il pilota dell’auto avrebbe avuto già dei precedenti per guida pericolosa e sarebbe il fratello di una delle vittime. Inoltre tra le vittime ci sarebbero i figli del proprietario del bar” raccontano Borrelli e Simioli.

Sempre in queste ore c’è stato un altro grave episodio questa volta a Maddaloni ma per fortuna senza vittime. I carabinieri hanno alzato la paletta per fermare un ubriaco alla guida di una moto di grossa cilindrata, invece di fermarsi il guidatore ha accellerato e centrato in pieno un militare.

“Siamo avviliti e senza parole dalla deriva di incoscienza di tanti giovani al volante” concludono Borrelli e Simioli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. per l’episodio di Maddaloni TESTIMONI: non pervenuti, chiaramente erano le tre di notte e per strada non c’era nessuno….. Per l’episodio di Sassano: troppo garantismo, e troppa faciloneria; e poi qualcuno piange amaro…..mancanza di regole, e di rispetto per gli altri, e se vieni fermato ( attentato di lesa maesta’!!!) sei legittimato ad usare la prepotenza anche e sopratutto verso le divise, mentre ai miei tempi solo vedere un vigile urbano da lontano, si tremava; che schifo di societa’ abbiamo creato

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.