Strage a Sassano. La radiazza: ” il guidatore sarebbe il fratello di una delle vittime”. Sindaco: ” siamo atterriti”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
bmw_incidenteQuattro giovani tra i 17 e i 21 anni hanno perso la vita dopo essere stati investiti da un’auto a folle velocità a Sassano, nel Salernitano. I giovani, tutti del posto, si trovavano nei pressi di un bar, nelle vicinanze di una rotatoria nella frazione Silla, quando una Bmw nera è sbandata perdendo il controllo e li ha travolti.

Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli della trasmissione la radiazza hanno contattato il Sindaco di Sassano Tommaso Pellegrino totalmente sconvolto dall’accaduto: ” è un dramma per la nostra comunità, siamo atterriti. Ho visto crescere questi ragazzi che conoscevo personalmente. Il mio dolore è indescrivibile, si tratta di una tragedia sconvolgente. Mi sento vicino alle famiglie, ai parenti e agli amici delle vittime”.

“Secondo le prime notizie il pilota dell’auto avrebbe avuto già dei precedenti per guida pericolosa e sarebbe il fratello di una delle vittime. Inoltre tra le vittime ci sarebbero i figli del proprietario del bar” raccontano Borrelli e Simioli.

Sempre in queste ore c’è stato un altro grave episodio questa volta a Maddaloni ma per fortuna senza vittime. I carabinieri hanno alzato la paletta per fermare un ubriaco alla guida di una moto di grossa cilindrata, invece di fermarsi il guidatore ha accellerato e centrato in pieno un militare.

“Siamo avviliti e senza parole dalla deriva di incoscienza di tanti giovani al volante” concludono Borrelli e Simioli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. per l’episodio di Maddaloni TESTIMONI: non pervenuti, chiaramente erano le tre di notte e per strada non c’era nessuno….. Per l’episodio di Sassano: troppo garantismo, e troppa faciloneria; e poi qualcuno piange amaro…..mancanza di regole, e di rispetto per gli altri, e se vieni fermato ( attentato di lesa maesta’!!!) sei legittimato ad usare la prepotenza anche e sopratutto verso le divise, mentre ai miei tempi solo vedere un vigile urbano da lontano, si tremava; che schifo di societa’ abbiamo creato

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.