Efficientamento energetico a Giffoni Valle Piana: Sindaco Russomando, “Appaltati  lavori per oltre 25 milioni di euro”  

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
palazzo_giffoniSono stati appaltati i lavori per l’efficientamento energetico di tre immobili comunali a Giffoni Valle Piana, da realizzare con fondi FERS 2007/2013 compresi nel Programma “Energia Efficiente” per promuovere e sostenere l’efficienza energetica nella Regione Campania.   “Quest’anno il comune di Giffoni Valle Piana appalterà lavori per oltre 25 milioni d’euro – ha dichiarato il Sindaco Paolo Russomando – con iniziative che permetteranno di dotare il nostro territorio di nuovi servizi e di centri di interesse che coinvolgeranno l’intera regione”.   L’appalto integrato è stato concluso aggiudicando l’esecuzione dei lavori alla ditta Dervit Spa di Roccadaspide, mentre la progettazione esecutiva è stata aggiudicata allo studio tecnico associato ThinkD  di Salerno, che  si è avvalso della collaborazione di due giovani professionisti giffonesi, l’ing. Donato Verace e l’arch. Mario Verace.

Nello specifico, gli interventi da realizzare interesseranno il Municipio, attraverso l’installazione di un impianto fotovoltaico da 42 kW e la coibentazione mediante cappotto esterno,  la Scuola “F. Andria” a S. Caterina, con il rifacimento dell’impianto di riscaldamento, l’installazione di un impianto fotovoltaico da 20 kW e la sostituzione degli infissi esterni, e la Scuola “Fratelli Linguiti”, che subirà un intervento più consistente.  Per quest’ultimo edificio, infatti, si punterà a raggiungere uno standard tecnologico avanzato, approfittando della presenza di un impianto solare termico: per le aule è previsto un sistema di riscaldamento con elementi radianti a battiscopa e ricambio d’aria con recuperatori di calore per tutti gli ambienti, mentre negli uffici i fan-coil a pavimento oltre al riscaldamento invernale garantiranno anche il raffrescamento mediante un sistema disolar-cooling che sfrutterà l’acqua calda prodotta dal solare termico.

Sempre per ottimizzare la produzione di acqua calda del solare termico esistente, sarà effettuato un rifacimento degli spogliatoi a servizio della palestra, con l’installazione di 12 docce, mentre la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili sarà garantita da un impianto fotovoltaico da 26 kW da installare su una delle falde di copertura della palestra.

L’intero edificio – ha affermato l’arch. Mario  Verace – sarà coibentato attraverso la realizzazione di un cappotto termico esterno  ed abbiamo colto l’occasione per effettuare un completo restyling dell’edificio, consentendo di percepire anche a livello estetico le profonde innovazioni tecnologiche adottate”.

Nel cortile della Scuola “Fratelli Linguiti”, inoltre, sarà realizzata una stazione di Bike Sharing, che consentirà l’implementazione di un servizio di “condivisione della bicicletta” teso a migliorare la fruibilità della città: a disposizione dei cittadini saranno messe 12 biciclette a pedalata assistita che si ricaricano attraverso delle colonnine elettroniche

Tutti questi interventi – ha continuato il Sindaco Russomando –rappresentano solo il primo step di opere tese al risparmio energetico per le strutture pubbliche, in linea con il Piano Energetico Comunale, e confermano Giffoni come capofila del PAES (Piano di Azione per l’Energia Sostenibile), grazie al quale in futuro saranno attivati ulteriori finanziamenti per circa 30 milioni di euro per intervenire in tutto il territorio dei Picentini e della Piana del Sele”.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.