Cori vergognosi dei tifosi del Verona contro Di Bartolomei

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa

Tifosi_VeronaDi fronte a gesti imbecilli ci sarebbe poco da dire. Perché di questo dobbiamo parlare. Il coro dei tifosi del Verona sabato scorso allo stadio Olimpico su Di Bartolomei è stato non solo fuori luogo ma anche irrispettoso nei confronti di una persona che non c’è più. “Bang Bang Di Bartolomei” cantano i sostenitori scaligeri facendo un chiaro riferimento a come decise di togliersi la vita Ago il 30 maggio del 1994. Un atteggiamento vergognoso da parte dei tifosi del Verona che già in passato si sono distinti per comportamenti da condannare.

Dal “ti amo terrone” lanciato insieme al tecnico Mandorlini dopo la finale playoff vinta con la Salernitana alle offese nei confronti di Morosini a pochi giorni dalla sua morte. Di Bartolomei nel suo percorso calcistico ha sempre espresso valori positivi, è stato un esempio da seguire e il suo ricordo è ancora vivo. Basta vedere a distanza di vent’anni come i tifosi della Roma, anche giovani, lo hanno onorato il 30 maggio scorso a Trigoria vent’anni dopo la sua scomparsa. Oppure il grande consenso che ha avuto a Salerno la manifestazione Overtime nel nome di Ago. Il campione di Roma e Salernitana, protagonista della promozione dei granata in serie B nel 1990, non meritava assolutamente questo trattamento. La speranza è che le autorità competenti prendano provvedimenti nei confronti della tifoseria del Verona.

Ecco il link per vedere il coro dei tifosi del Verona:

https://www.facebook.com/video.php?v=703035649780517&fref=nf

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Eliminateli a questo punto meglio far giocare una nocerina ke sti pezzi di ….. è più grave

  2. Sciogliete la FIGC, demolite gli stadi e mettete gli ultras al riformatorio così tutto si sistema, non c’è altra via.

  3. Hai dimenticato di dire che Lotito fermarli. Sei stato sfortunato che giocavano contro la Roma

  4. sempre nei vs pensieri, il vostro essere inferiore è l’emblema della vostra quotidianità. ….vivete senza regole, vivete fuori legge e vi indignate per un coro da stadio …..ipocrisia e coerenza ma per favore …….avanti butei /=\

  5. non è il coro da stadio,di per sé, ignobile e infame, è la vostra tanto sbandierata mentalita’ che sa di essere inferiore e di potenziale suicida ma spacciata ai quattro venti come un qualcosa di spregevolmente superiore…..siete solo una popolazione di sfigati,senza scosse e senza sale,persi in quella cloaca di pianura padana,sopraffatti da negri e albanesi,senza dignita’,scortati ovunque,perchè ovunque conosciuti come infami.

  6. Nulla silenzio assoluto su le indegne di una tifoseria, se si può chiamare tale, che ha l’etichetta della spazzatura e che nessuno vuol bruciare nell’inceneritore. Offendere un giocatore e un SIGNORE del calcio è quanto di abominevole ci possa essere.
    Di giocatori di tale livello in quel paese di m…. non ne potranno mai vedere giocare nella loro squadretta di raccomandati.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.