I fatti del giorno: giovedì 2 ottobre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiNAPOLITANO A BCE: ITALIA CE LA FARA’. OGGI DIRETTIVO A NAPOLI
DRAGHI: FARE LE RIFORME. E OGGI LANCIA PIANO ACQUISTO ABS
Una Napoli blindata ospita oggi il Consiglio direttivo della
Bce, coi movimenti di protesta che promettono battaglia. Draghi
lancerà il piano d’acquisto dei titoli Abs. Fare le riforme, è
tornato a chiedere ieri il governatore dell’Eurotower; l’Italia
ce la farà, assicura Napolitano. Dagli Usa attesi oggi i dati
sulle nuove richieste dei sussidi di disoccupazione.
—.
JOBS ACT, SCONTRO SULLE MODIFICHE MA BERSANI GIURA LEALTA’
TFR IN BUSTA,TANTI NO. CONSULTA,VERSO OK A VIOLANTE-CARAMAZZA

Prosegue l’esame in aula al Senato del Jobs act. Sulle modifiche
è scontro anche all’interno del Pd, ma Bersani giura lealtà di
voto. Pmi e sindacati contro il Tfr in busta paga. L’elezione
dei due giudici della Consulta: oggi il Parlamento dovrebbe
convergere sul ticket Violante-Caramazza. Si vota anche per la
sostituzione della Bene al Csm. Renzi oggi è in visita a Londra.
—.
ARRIVA LA SOSPENSIONE PER DE MAGISTRIS, IL SINDACO LA IGNORA
OGGI NOTIFICA PROVVEDIMENTO A PRESIDENTE CONSIGLIO COMUNALE

Il mandato di sindaco di Napoli di de Magistris ha le ore
contate: firmata ieri sera dal prefetto di Napoli, stamani la
sospensione del primo cittadino sarà notificata al presidente
del Consiglio comunale. De Magistris la ignora: farò il sindaco
di Napoli fino al 2016, in strada e con i cittadini. Il processo
sulla trattativa Stato-mafia: oggi audizione di Spatuzza.
—.
USA: SICUREZZA COLABRODO, SI DIMETTE CAPO SECRET SERVICE
MO, CASA BIANCA: NUOVE COLONIE ALLONTANANO ISRAELE DA ALLEATI

Travolta dai ripetuti scandali sulle gravi falle della sicurezza
alla Casa Bianca, Julia Pierson si è dimessa da direttore del
Secret service. Serve una nuova leadership, ammette anche Obama.
Ieri incontro tra il presidente Usa ed il premier israeliano
Netanyahu: le nuove colonie allontaneranno Israele dai suoi
alleati, avverte la Casa Bianca.
—.
CRISI SVUOTA CULLE, NASCITE A MINIMO STORICO
IN UN ANNO 24.000 IN MENO, ITALIA TRA ULTIMI IN EUROPA

Mai così pochi neonati in Italia, complice anche la crisi
economica: in un solo anno, dal 2012 al 2013, i bebè sono stati
infatti circa 24.000 in meno. E con una media di 8,5 nati per
1.000 abitanti, il nostro Paese è tra gli ultimi in Europa per
nascite. A rivelarlo è il rapporto Censis-Ibsa. E il ministero
della Salute lancia un piano per la fertilità.
—.
CHAMPIONS: JUVE BEFFATA NEL FINALE, ATLETICO VINCE 1-0
OGGI EUROPA LEAGUE PER INTER, TORINO, NAPOLI E FIORENTINA

Juve ko nella 2a giornata dei gironi di Champions: a Madrid
bianconeri beffati 1-0 nel finale dall’Atletico. Oggi l’Europa
League: l’Inter ospita gli azeri del Qarabag, il Torino il
Copenaghen; in Slovacchia il Napoli sfida lo Slovan Bratislava,
mentre la Fiorentina è in Bielorussia contro la Dinamo Minsk.
Volley: ancora una vittoria per le azzurre, 3-1 all’Azerbaigian.
(Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.