Why Not, Fortunato: “Al sindaco De Luca gli è andata di lusso”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
Consigliere_Regionale_Giovanni_Fortunato“Su una cosa De Magistris ha ragione, sulla sospensione lampo. Ha ragione almeno a ben guardare la vicenda del sindaco di Salerno al quale sta andando di lusso”. Lo afferma Giovanni Fortunato, consigliere regionale del gruppo ‘Caldoro Presidente’ per il quale “certamente non siamo di fronte all’uso di due pesi e due misure da parte delle autorità competenti ma non c’è dubbio che i cittadini campani si sarebbero aspettati per De Luca, di cui conosciamo bene le sue vicende giudiziarie così come quelle sull’incompatibilità, tempi decisamente più rapidi. Fermo restando, ovviamente, che da garantisti assoluti lo riteniamo innocente fino a sentenze definitive ”.

“Immagino che ai cittadini, ai quali è stato detto immediatamente che De Magistris deve farsi da parte per qualche mese, – conclude Fortunato – interessi altrettanto sapere in tempi rapidi se De Luca ha violato o no la legge”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Carissimo Fortunato come lei ben sa, la legge non è uguale per tutti.
    Chi ha i santi in paradiso e chi non li ha.
    La domanda la faccio ai cittadini votanti che come me non hanno santi in paradiso. Ma quando mettiamo quella benedetta X sulla scheda elettorale ci ricordiamo di tutto ciò oppure mettiamo sempre la testa nella sabbia e facciamo finta di niente?

  2. caro fortunato ma pensa a te e a quelli del tuo partito già condannati (anche per camorra)!!!!!!!!!!!!!

  3. Carissima Veronica,a quale partito ti riferisci? Sicuramente al PD pieno di condannati dalla storia per sfruttamento dei popoli.

  4. Che vi scaldate a fare ? Ormai il PD e Pdl sono un unico partito pieno di delinquenti condannati e indagati.

  5. Lei parla di catene,si riferisce a quelle usate dalle dittature comuniste nei campi di concentramento nel mondo???Meglio fare al’amore anzichè essere emarginati come lei cittadino di paese.

  6. Fortunato, un uomo( diciamo cosi ) che sta per finire il suo mandato alla regione di cinque anni di cui ha percepito uno lauto stipendio ,pagato da noi , e lui per meritarsi lo stipendio si e\\\\\\\’ ammazzatoi di lavoro per scrivere ogni tanto qualche stronzata contro De Luca, e basta e sono sicuro, che, vedendolo in faccia, quando l\\\\\\\’ha fatto ha chiesto pure lo straordinario.

  7. tu e la tua congrega di debosciati unti e proni quando parlate anzi quando parli di De Luca sciacquati la bocca…fra poco la pacchia è finita per te e per gli altri

  8. X salernitano fiero: fino a quando ci saranno salernitani come te a De Luca andrà sempre di lusso perchè è per gente come te che quel paesano distruttore di Salerno è ancora qui a fare il ducetto da quattro soldi e a fare affari a scapito dei salernitani!

  9. Ecco la dimostrazione del garantismo relativo: prima lancia strali ed accuse e subito dopo asserisce che una persona è innocente fino a sentenza definitiva.Ah! i nostri governanti alla regione…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.