Camorra, Polizia arresta 64enne Enrico Bifulco per estorsione ed usura

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Questore_Anzalone_Conferenza_arresti_scafisti_2Personale della Squadra Mobile della Questura di Salerno, ad esito di ininterrotte attività investigative, ha rintracciato e sottoposto al provvedimento di fermo emesso dalla Procura della Repubblica – DDA di Salerno, per associazione di tipo camorristico, estorsione e d usura il 64enne Enrico Bifulco. Bifulco si era reso irreperibile dalla mattinata dello scorso 25 settembre per sottrarsi all’esecuzione del provvedimento restrittivo che era stato emesso anche nei confronti di Marandino Giovanni ed altre cinque persone. Le indagini svolte dalla Squadra Mobile hanno consentito di individuare il rifugio del Bifulco in Provincia di Napoli, a Frattaminore, in un appartamento che gli era stato messo a disposizione da alcuni familiari.

COMUNICATO UFFICIALE QUESTURA DI SALERNO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.