I fatti del giorno: sabato 4 ottobre 2014

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiRENZI CONVOCA SINDACATI MARTEDI’ MA ATTACCA, DEVONO CAMBIARE
“DATI ECONOMICI DEVASTANTI, MA ABBIAMO FERMATO CADUTA PIL”
Renzi ha annunciato ieri di aver convocato i sindacati per
martedì a Palazzo Chigi, ma li ha bacchettati dicendo “anche
loro devono cambiare, non solo la politica. Alla festa del
giornale Internazionale a Ferrara, il premier se la prende col
vincolo europeo del 3% (“lo rispetteremo, ma è antiquato”) e coi
tecnocrati europei, e dice “meglio la Francia a Hollande col
deficit che a Marine Le Pen”. Renzi ammette che i dati economici
sono “devastanti”, ma rivendica di aver arrestato la caduta del
Pil. “Dobbiamo cambiare l’Europa”, aggiunge. A chi lo fischia e
gli lancia uova, risponde “andiamo avanti, con un sorriso”.
—.

ISIS DECAPITA OSTAGGIO INGLESE HENNING E DIFFONDE VIDEO
4/A VITTIMA COSTRETTO A DIRE “PAGO PREZZO ATTACCO GB”

Un video su internet mostra un combattente dell’Isis decapitare
l’ostaggio inglese Alan Henning. Il tassista di Manchester,
rapito mentre portava aiuti ai civili in Siria, è stato
costretto a dire “pago il prezzo dell’attacco britannico allo
Stato islamico”. Henning è il quarto ostaggio decapitato
dall’Isis, dopo gli americani James Foley e Steven Sotloff e lo
scozzese David Haines. Al termine del video il boia mostra la
prossima vittima, il cooperante americano Peter Kassig. “Faremo
tutto il possibile per stanare questi assassini”, ha commentato
il premier britannico David Cameron.
—.

BRUTI REVOCA A ROBLEDO DELEGA PER L’ANTI-CORRUZIONE
PROCURATORE AGGIUNTO, SONO SERENO E MI RIVOLGERO’ AL CSM

Il procuratore capo di Milano Edmondo Bruti Liberati ha revocato
al procuratore aggiunto Alfredo Robledo l’incarico di capo del
pool anti-corruzione, e lo ha trasferito all’Ufficio esecuzione
penale. E’ l’ultimo atto della guerra interna nella procura
milanese, che va avanti da marzo. Il procuratore capo accusa
Robledo di irregolarità e scarsa trasparenza nella gestione del
pool anticorruzione, l’aggiunto accusa a sua volta Bruti
Liberati di averlo estromesso arbitrariamente da tutte le
inchieste maggiori. Robledo si è detto sereno e ha annunciato
che si rivolgerà al Csm.
—.

LAMPEDUSA HA RICORDATO I 368 MIGRANTI MORTI UN ANNO FA
COMMOZIONE E CONTESTAZIONI. MOGHERINI, INTERVERREMO SU LIBIA

Lampedusa ha ricordato ieri i 368 migranti morti nel naufragio
di un barcone il 3 ottobre dell’anno scorso. Sopravvissuti e
parenti delle vittime hanno lanciato corone di fiori in mare,
poi hanno sfilato e pregato per le strade dell’isola, insieme
agli abitanti. “La tragedia di Lampedusa è una macchia sulla
nostra coscienza di europei” ha detto il presidente del
parlamento europeo Martin Schultz, contestato da qualche no
global. Il ministro degli Esteri Federica Mogherini ha garantito
che il soccorso in mare continuerà e che la Ue interverrà sulla
Libia, paese di partenza dei migranti.
—.

HONG KONG, STUDENTI ANNULLANO INCONTRO CON GOVERNO CINESE
DOPO ATTACCHI A PRESIDI DA PARTE DI CITTADINI

I giovani pro-democrazia a Hong Kong hanno annullato ieri sera
il colloquio previsto con il vice governatore Carrie Lam, dopo
che in giornata i presidi dei manifestanti erano stati attaccati
da cittadini filo-Pechino. I giovani affermano che gli
assalitori sono mafiosi mobilitati dal governo centrale e che la
polizia ha chiuso gli occhi sui loro attacchi.  (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.