I fatti del giorno: domenica 5 ottobre 2014

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiCONFINDUSTRIA BOCCIA TFR IN BUSTA PAGA. RENZI,RIPARARE ITALIA
A MANIFESTAZIONE VENDOLA PRO ART.18 C’E’ ANCHE CIVATI
Il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, boccia
l’ipotesi del governo Renzi di anticipare in busta paga il tfr,
per dare più soldi in tasca agli italiani. Per le imprese
“sparirebbero 10-12 miliardi” e “l’unico reale beneficiario di
questa operazione sarebbe il fisco”, ha detto ieri Squinzi. A
Roma manifestazione di Sel con Nichi Vendola contro l’abolizione
dell’articolo 18, presente il dissidente del Pd Pippo Civati.
Renzi intanto ha citato il detto di San Francesco, “va e ripara
la mia casa”, per dire che in Italia bisogna “riparare” lavoro,
pubblica amministrazione, scuola, giustizia.
—.

VIDEO JIHADISTA ISIS A VOLTO SCOPERTO, MINACCIA GRAN BRETAGNA
PARENTE HENNING, GOVERNO LONDRA POTEVA FARE DI PIU’

L’Isis ha diffuso ieri un nuovo video in cui un jihadista a
volto scoperto lancia minacce in inglese contro il premier
britannico David Cameron. “Mandateli tutti, mandate anche i
vostri riservisti e ve li rimanderemo indietro uno ad uno nelle
bare”, dice un giovane barbuto identificato come Omar Hussein,
27enne inglese ex guardia di un supermercato. Cameron ha
ribadito l’impegno del Regno Unito a combattere i jihadisti, ma
intanto un parente dell’ultimo ostaggio britannico ucciso, Alan
Henning, ha detto che il governo di Londra “avrebbe potuto fare
di più” per salvarlo.
—.

HONG KONG: ULTIMATUM A PIAZZA, SGOMBERATE ENTRO LUNEDI’
ANNUNCIO IN TV DEL CAPO DEL GOVERNO LOCALE

Hong Kong continua a vivere ore di tensione con decine di
migliaia di persone per le strade a reclamare la democrazia,
mentre su di loro incombe la minaccia di un intervento della
polizia. Il capo del governo locale, Chun-ying Leung, del quale
i contestatori hanno chiesto la testa, ha lanciato ieri un
ultimatum: le strade devono essere sgombrate entro lunedi’. In
un discorso trasmesso in tv Leung ha precisato che deve essere
consentito a “3.000 impiegati del governo di recarsi al lavoro
per servire i cittadini” e che le strade devono essere libere in
modo che “tutte le scuole possano riaprire”.
—.
WEEK END FA MALE, 30% CERTIFICATI DI MALATTIA IL LUNEDI’
STUDIO CGIA: A CALABRIA RECORD GIORNI MALATTIA, 34 L’ANNO

Oltre il 30% dei certificati medici dei lavoratori dipendenti
viene presentato di lunedì. La Calabria ha il record di giorni
medi di malattia all’anno, 34,6. E’ quanto emerge da una ricerca
effettuata dall’Ufficio studi della Cgia di Mestre. Nel 2012
(ultimo anno in cui i dati sono a disposizione) sono stati 6
milioni i lavoratori dipendenti italiani che hanno registrato
almeno una malattia. Mediamente, ciascun dipendente italiano si
è ammalato 2,23 volte ed è rimasto a casa 17,71 giorni.
—.
CALCIO: ANTICIPI SERIE A, VINCONO VERONA E MILAN
VERONA, 1-0 ALL’89’. MILAN, DUE GOL DI MUNTARI E HONDA

Il Cagliari è andato a un soffio dal colpaccio ieri in
campionato a Verona, dopo il trionfo sull’Inter a San Siro. Ma i
veronesi hanno fatto gol all’89’ con Tachtsidis, vincendo 1-0.
Nel secondo anticipo di sabato, il Milan ha battuto il Chievo
2-0. Rossoneri a segno con Muntari e Honda. E oggi a Torino c’è
la super-sfida Juventus-Roma.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.