Cava de’ Tirreni: due mezzi elettrici per gli ispettori ambientali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
cava_scooter_elettriciIl gruppo degli ispettori ambientali comunali volontari si rafforza. Da oggi a disposizione degli “angeli dell’ambiente” metelliani due scooter elettrici per velocizzare gli spostamenti sul territorio e contrastare meglio il fenomeno dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti.

Questa mattina nella Sala consiliare del Palazzo di Città è stato il sindaco Marco Galdi e l’assessore all’Ambiente Fortunato Palumbo a presentare alla stampa i due mezzi che sono stati acquistati grazie a parte della somma vinta alle Cartoniadi 2014 dalla città di Cava de’ Tirreni, premio messo a disposizione dal COMIECO.

“Abbiamo consegnato nella settimana scorsa le attrezzature che le scuole cavesi hanno vinto grazie alle loro performance- ha sottolineato il sindaco- nella raccolta di carta e cartone nel mese di aprile. Oggi concludiamo questa bella pagina di civiltà scritta dalla nostra comunità con l’arrivo di questi due motorini a impatto ambietale “zero”.

Gli ispettori ambientali, a cui va il plauso mio e di tutta la città per quanto fanno in difesa dell’ambiente, saranno dotati di mezzi più idonei a pattugliare la vallata. E non ci fermeremo qui. Tra breve riusciremo anche ad assegnare loro un’autovettura. La lotta contro l’abbandono di rifiuti sta dando i suoi frutti grazie a loro e non possiamo che affiancarli nel miglior modo possibile”. L’assessore Fortunato Palumbo ha ricordato il lavoro svolto finora dal nutrito gruppo di ispettori ambientali che opera in città e le numerose contravvenzioni elevate a Cava, in sinergia con la pattuglia ambientale del Comando di Polizia locale, retto dal dirigente Antonino Attanasio.

“La battaglia va avanti e non posso che associarmi alle parole del sindaco nel ringraziare i nostri volontari e chi li coordina. In questa circostanza mi corre l’obbligo di ringraziare anche i responsabili della Voltaico srl, società cavese che opera nel settore delle energie rinnovabili e che hanno con grande sensibilità contribuito a questo potenziamento del gruppo con una sensibile riduzione sul prezzo di listino dei due scooter elettrici e soprattutto con la cessione gratuita di una bicicletta a pedalata assistita per i ragazzi”. Al termine della conferenza stampa il sindaco Galdi e l’assessore Palumbo hanno posato con tutti gli ispettori ambientali intervenuti e i responsabili della Voltaico srl per una foto di gruppo.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.