Gay, Esposito (NCD): «Referendum consultivo per smentire chi critica Alfano»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Giuseppe_Esposito_NCD“I matrimoni omosessuali che sono stati contratti all’estero e che alcuni sindaci vorrebbero registrare in Italia non sono conformi alla legge vigente e quindi mi meravigliano le inutili polemiche che hanno seguito l’ovvia e giusta circolare del Ministro dell’Interno”. Lo scrive sul proprio bloggiuseppeesposito.it il senatore del Nuovo Centrodestra, Giuseppe Esposito, vicepresidente del Copasir.

“Sono certo che tutti i ‘benpensanti’ che stanno immotivatamente criticando il ministro Alfano – dice Esposito – saranno  presto smentiti dagli italiani che non fanno discriminazioni e certamente non sono omofobi, ma che fino ad oggi hanno sempre rispettato le leggi e si sono espressi chiaramente sui matrimoni tra persone dello stesso genere”.

La stragrande maggioranza degli italiani è per la difesa della famiglia composta da uomo e donna, che mette al mondo dei figli e li educa. Un’equiparazione al matrimonio finora attuato nel nostro paese delle unioni omosessuali non è una priorità, né una necessità e ancor di più – scrive il senatore Ncd – è impensabile dare automaticamente il  diritto all’adozione alle coppie dello stesso genere”.

“Cosa ben diversa è l’unione di fatto per i diritti civili su cui il parlamento sicuramente si esprimerà e migliorerà le garanzie. Però sappiamo tutti, come ci hanno insegnato i nostri genitori, che i bambini nascono dall’unione di un uomo e una donna che poi chiameranno mamma e papà. La natura o Dio, per chi crede, hanno voluto  così, le leggi attuali sono così. E così si esprimerà il popolo italiano. Serve un semplice referendum consultivo per saperlo, – propone Esposito – facciamolo!”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.