Poste: fino al 31 dicembre anche i cittadini di Battipaglia usufruiranno del servizio “chiamami”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
chiamami_PosteDa ottobre e fino al 31 dicembre prossimo, i cittadini di Battipaglia potranno, gratuitamente,  usufruire del servizio di Poste Italiane “chiamami”.  E’ quanto concordato nell’ultimo incontro, tenuto al comune, su invito del commissario prefettizio  Gerlando Iorio  con i responsabili di Poste (Carlo Gargiulo responsabile del recapito dell’area Sud di Poste e Luigi Marcelli, responsabile del recapito per le province di Avellino, Benevento, Caserta e Salerno). Il servizio “chiamami” garantisce la consegna personalizzata della corrispondenza (raccomandate ed assicurate): il destinatario può  chiamare entro 5 giorni lavorativi dalla data riportata sull’avviso che troverà in cassetta e concordare la fascia oraria di consegna (che potrà avvenire a partire dal primo giorno lavorativo successivo alla chiamata).

La decisione è maturata a seguito dei disagi segnalati dai cittadini di Battipaglia dopo il trasferimento del centro di distribuzione delle inesitate nella nuova sede, considerata decentrata rispetto a quella individuata presso l’ufficio postale centrale. Il dottor Iorio ha chiesto ai rappresentanti di Poste di valutare l’ipotesi di proseguire il servizio gratuito anche dopo il 31 dicembre, in particolare per alcune categorie come i disabili ed i pensionati.  Tra le ipotesi anche quella di una convenzione Comune e società privata dei trasporti per accompagnare gratuitamente i cittadini al centro per il  ritiro delle inesitate.  I rappresentanti di Poste hanno ribadito che  il trasferimento delle inesitate è stata una scelta finalizzata all’aumento del numero di sportelli, per altre operazioni, nell’ufficio postale centrale, con l’obiettivo di ridurvi i tempi di attesa, considerato inoltre che una raccomandata non consegnata al destinatario, comporta non solo disagi per il cittadino, ma anche un costo aggiuntivo per Poste Italiane.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.