Scafati: Via S. Antonio Abate, via libera ad ordinanza sindacale sulla bonifica dell’area

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Scafati_Comune_MunicipioIl Comune di Scafati avvisa che stato avviato il procedimento per l’esecuzione d’ufficio dell’ordinanza sindacale n.46 del 13 agosto 2014, in cui venivano chieste, relativamente alle aree demaniali antistanti l’impianto di depurazione comprensoriale di Scafati sito in via S. Antonio Abate, misure di prevenzione e messa in sicurezza delle aree demaniali, un sistema di sorveglianza delle aree finalizzato ad evitare il fenomeno degli sversamenti illegali di rifiuti di ogni genere ed assicurare un immediato intervento in caso di incendio dei rifiuti stessi, la rimozione e il corretto smaltimento dei rifiuti presenti e la bonifica delle aree.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.