Trasporti: sciopero selvaggio Sita, scoppia la rabbia dei pendolari

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
sciopero_SITA_CSTPDiventa sempre più infuocata la protesta dei dipendenti della SitaSud, l’azienda di trasporti che opera anche in Campania e che sta provocando di conseguenza enormi disagi ai pendolari che quotidianamente per lavoro o per studio si muovono a bordo dei pullman della compagnia. I lavoratori stanno “incrociando le braccia” perchè lamentano il mancato pagamento degli stipendi attuando da qualche giorno uno sciopero selvaggio che di conseguenza fa saltare numerose corse senza alcuna tutela delle cosiddette fasce di garanzia.
La SitaSud assicura collegamenti tra Napoli e Salerno ma anche in Costiera Amalfitana, nell’Avellinese e in diverse zone interne del salernitano. Rabbia tra le migliaia di pendolari che annunciano denunce e richieste di rimborsi. “Non solo paghiamo l’abbonamento, non solo viaggiamo per andare a lavorare, quanto ora siamo costretti ad affrontare costi extra, come il biglietto del treno, per raggiungere il posto di lavoro – spiegano gli utenti – il tutto impiegando ore per trasferirci da un posto all’altro visto che non sappiamo se e quando i bus passano”. “É una vergogna che nessuno intervenga – concludono i pendolari – noi non c’entriamo nulla in questa situazione. Se, come dicono i dipendenti Sita, la Regione non paga e l’azienda non paga, che colpa abbiamo noi?”.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. …non posso non rendermi conto della frustrazione dei dipendenti SITA per il mancato versamento degli stipendi, ma il loro comportamento rasenta l’arroganza perchè il diritto, pur legittimo, allo sciopero va incanalato…non è tollerabile la “fastidiosa esibizione muscolare” dei dipendenti e del sindacato che sotto il simulacro dei diritti dei lavoratori vuole rendere giustificabile ogni azione…anche questo è degrado della società !!!
    Non bisogna dimenticare che l’arroganza umilia anche quando hai ragione…perciò nulla contro il manifestare, nessuna solidarietà per chi per far valere un proprio diritto “asfalta” completamente quello altrui…
    …pertanto, si possono saltare alcune corse, garantendo solo alcuni orari…
    …a volte meditare aiuta a non sbagliare !!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.