Menichini:”La migliore partita giocata in casa. A Benevento per giocarcela”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Savoia_47Sorridente in sala stampa ma amareggiato per il rosso il mister della Salernitana Menichini: “Non mi è piaciuta la mia espulsione, derivata da una mia osservazione educata all’arbitro su un fallo da giallo. Mi è piaciuto il primo tempo con circolazione di palla, pressing e gestione di situazioni. Forse il miglior match all’Arechi.

Gabionetta e Bovo devono ritrovare la condizione perché tra infortuni e stop si perde la mano. Ho chiesto ai ragazzi di giocare palla a terra e qualche volta che si alzava mi arrabbiavo. Il campionato non comincia a Benevento ma è cominciato da otto turni.

I risultati di oggi lo testimoniano che ogni partita è una battaglia. Domenica affronteremo una squadra forte e affiatata, ma ci giocheremo le nostre possibilità. Ora bisogna gestire le forze e i rientri. Oggi ho preferito questo modulo perché loro giocavano con il centrocampo a cinque. Speriamo che il Barletta stanchi i sanniti stasera. Non guardiamo la classifica, mancano tante partite poi alla fine si tirano le somme. Non credo che Mendicino lo posso schierare domenica.”

“Siamo partiti forte, abbiamo fatto un’ottima circolazione di palla e creato diverse occasioni da gol. A un certo punto siamo stati costretti a rifiatare, abbassando un po’ troppo il baricentro. Nonostante questo potevamo chiudere la gara, ma sono molto soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi. Oggi era fondamentale vincere e mantenere il primo posto in classifica”.

Su Nalini: “Andrea ha avuto un problema durante il riscaldamento, ma ha fatto una grande partita condita da un gol e un assist. All’inzio del secondo tempo ho preferito sostituirlo per non rischiare e ho messo dentro Gabionetta che, venendo da un infortunio, non aveva i novanta minuti nelle gambe.

Sul modulo tattico: “Durante la settimana ci alleniamo per essere pronti a più situazioni. In futuro potremmo ripresentare il modulo di oggi, così come potremmo proporre altre soluzioni. L’importante è riuscire a fare sempre bene e mettere in difficoltà l’avversario”

Infine sul prossimo turno che vedrà i granata impegnati al “Vigorito” di Benevento: “Andremo ad affrontare una squadra molto forte e partiremo per giocarcela alla pari. Sicuramente non andremo lì per difenderci e speriamo di poter ripetere una grande prestazione”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.