Basket Femminile: esordio negativo per la Carpedil Salerno sconfitta dal Viterbo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Sconfitta all’esordio in campionato per la Carpedil Salerno, che alla seconda giornata del torneo di A2 (alla prima aveva riposato) cede tra le mura amiche in quello che era a tutti gli effetti già uno scontro diretto per la salvezza. La spunta Viterbo, che riscatta il ko di sette giorni fa e manda dietro la lavagna Ardito e compagne. Che pure erano partite su buoni ritmi, spinte dall’entusiasmo del PalaSilvestri. Ma una serie di errori in disimpegno e sotto canestro hanno iniziato a dar coraggio alle laziali, togliendo sicurezza alla giovane compagine di casa. Il primo quarto si chiude con Viterbo avanti di cinque (12-17) e un pizzico di nervosismo per la Carpedil che paga anche l’avvio di seconda frazione. La Defensor mette in mostra le tripliste e va sul +12 a 3:30 dall’intervallo lungo. Le atlete di Scaramuccia però poi non segneranno per centottanta secondi effettivi (solo due liberi di Chimenz in retina), la Carpedil rosicchia…la metà e si va al riposo sul 27-33. Svantaggio che avrebbe potuto essere limato con più concentrazione sotto canestro e dalla lunetta.

Strigliata di Blanco negli spogliatoi, Salerno recepisce a corrente alternata e Viterbo controlla il vantaggio (43-53 a dieci dal termine). Fa altrettanto anche nell’ultimo quarto, quando va a +17 sulle campane a tre minuti dalla sirena. Sussulto Salerno, che con la forza della disperazione prova a mettere alle strette le ospiti: meno sette a 40 secondi dalla fine, sarà il massimo sforzo. La rimonta non riesce, 59-70 per la Defensor.

“Nei momenti fondamentali, come quando abbiamo avuto la palla per il meno tre, abbiamo sprecato molto e siamo stati puniti, ripiombando in svantaggio – commenta coach Blanco – Paghiamo alcune ingenuità e l’inesperienza anche normale in un gruppo non abituato a questo tipo di partite. Per più di metà del nostro gruppo, molto giovane, era la prima gara in questa categoria. Le ragazze ci tenevano, un po’ di nervosismo c’era perché volevano riagguantare il risultato. Non ci resta che ripartire martedì per tornare al lavoro, correggendo i difetti e pensando alla prossima partita”.

 

CARPEDIL SALERNO-DEFENSOR VITERBO 59-70 (12-17; 27-33; 43-53)

SALERNO: Valerio 14, Assentato, Insfran 12, Carcaterra 3, Viale 2, Costabile ne, Dentamaro, Maggiore 3, Manfrè 4, Ardito 19, Frascolla, Demitri 2. All: Blanco

VITERBO: Yordanova 17, Chimenz 19, Riccobono ne, Orchi 8, Raiola, Romagnoli 2, Puggioni ne, Bernardini 6, Porcu ne, Spirito 15, Mancabelli 2, Viviani 1. All: Scaramuccia

Arbitri: Bernardi (Venafro) e Rodia (Avellino)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.