Rugby: vittoria a tavolino per i Dragoni dell’Arechi, esordio positivo anche per l’Under 16

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Arechi_Rugby_esultanzaVittoria a tavolino per i Dragoni dell’Arechi Rugby, che tra le mura amiche del “Vestuti” avrebbero dovuto giocarsi la posta in palio nella seconda giornata del girone 2 di serie C contro lo Spartacus Rugby Social Club. I casertani, giunti a Salerno nel numero minimo consentito dal regolamento, hanno dovuto fermarsi dopo meno di 30 secondi dall’inizio dell’incontro a causa di un infortunio accorso ad uno dei loro giocatori, dando dunque la vittoria a tavolino a Finamore e compagni. Poco da dire al termine del non-incontro da parte dell’allenatore dell’Arechi Rugby, Luciano Indennimeo: “Avevamo preparato l’incontro con l’intenzione di provare alcuni nuovi schemi, in virtù di un continuo processo di crescita cui i miei giocatori sono da tempo abituati. Abbiamo però dovuto rinunciare a causa dell’impossibilità da parte della compagine avversaria di disputare l’incontro, per colpe non derivanti dalla squadra. Il regolamento impone che si debba giocare in 15 e la neonata squadra casertana non ha dunque avuto la possibilità di proseguire l’incontro”. “Resta l’obiettivo di lavorare e crescere ancora – prosegue coach Indennimeo – considerando la volontà condivisa da giocatori e società di puntare al salto di categoria, che necessita di allenamento e preparazione”.

Onorevole sconfitta per i piccoli Dragoni dell’under 16 allenati da coach Generoso Falivene, che contro la quotata Partenope Rugby hanno ceduto il passo tra le mura amiche del “Vestuti” con il punteggio finale di 0 a 25. Nonostante il risultato, l’allenatore ha speso parole di elogio per i suoi: “Tanti ragazzi provengono dalla nostra under 14 e si sono dovuti adeguare al regolamento di gioco della nuova categoria, ed altri sono tornati in campo dopo oltre 9 mesi di digiuno da partite ufficiali. La Partenope, squadra alla quale rinnovo i complimenti per l’ottimo lavoro svolto, ha comunque avuto vita difficile contro di noi ed abbiamo avuto anche molte possibilità per segnare una o due mete. Abbiamo comunque perso, quindi non mi ritengo soddisfatto del risultato, ma sono orgoglioso della prestazione dei miei ragazzi e della grinta dimostrata in campo durante l’intero incontro. Sono sicuro che i margini di crescita, nelle prossime settimane, saranno ancor più visibili”. Per la squadra seniores il prossimo incontro in calendario sarà in casa, al “Vestuti”, contro gli Eagles di Cimitile; l’under 16 invece sarà impegnata nel derby contro il Salerno al “Manganelli” di Avellino.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.