Elezioni Provincia: è Canfora il nuovo presidente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
Peppe_Canfora_2Il centrosinistra si riprende la Provincia di Salerno. Giuseppe Canfora, Sindaco di Sarno (come anticipato da Salernonotizie un minuto dopo la chiusura delle urne) è il nuovo presidente della Provincia. Ottiene 55.124 preferenze pari al 60,43% dei consensi. Esce sconfitto Giovanni Romano, sindaco di Mercato S.Severino ed Assessore Regionale all’ambiente. Romano ottiene 36.103 preferenze pari al 39.57% dei consensi. L’enorme distacco tra i due candidati, con un netto 60% dimostra che Canfora ha intercettato anche voti di parte del centrodestra che non ha appoggiato il candidato proposto da FdI.

Il dato emerge anche dall’affluenza record degli amministratori che si sono recati alle urne. Ha votato, infatti, il 90% degli aventi diritto. Giovanni Romano finisce molto al di sotto delle liste che lo sostenevano. La Provincia di Salerno torna a sinistra dopo la vittoria di Cirielli e la gestione Iannone. Il Pd fa registrare l’exploit di Coscia e Savastano.  Canfora,era  sostenuto da tre liste con i simboli di Pd, Sel e Udc ma avrebbe intercettato voti anche nell’ala di centrodestra poco vicina alle posizioni di Fratelli d’Italia. Giovanni Romano, sindaco di Mercato San Severino e assessore regionale all’Ambiente era appoggiato da quattro liste: Forza Italia, Nuovo Centro Destra, Fratelli d’Italia e la civica “Provincia Moderata e Riformista”. Erano 1849 i votanti aventi diritto ed alle urne è andato quasi il 90.5% per la prima elezione compiuta direttamente dagli amministratori locali. 

La nuovo composizione del Consiglio Provinciale:

Fratelli d’Italia 3:  Giuseppe Fabbricatore 4941 voti,  Attilio Pierro 2624, Costabile Spinelli 2437

Partito Democratico 7: Carmelo Stanziola 4272,  Antonio Rescigno 4024, Giovanni Savastano 3781, Giovanni Coscia 3351, Paolo Imparato 3012, Domenico Volpe 2891, Gerardo Malpede 2736

Italia Unione di Centro 2: Sabato Tenore 4072, Alberto Milo 2209.

Nuovo centro Destra 1: Roberto Celano 2877

Forza Italia 2: Francesco Marrazzo: 2334, Flavio Vitagliano 2019.

Provincia Moderata e Riformista: Roberto Monaco 1259

 

Elezioni Provincia Salerno: il neo Presidente Canfora, “Ascolteremo le istanze dei territori”. “Dobbiamo vincere anche alla Regione Campania”. Sono queste le prime dichiarazioni del neo Presidente della Provincia di Salerno dopo la certezza del risultato dell’elezione di Palazzo Sant’Agostino. “Dobbiamo ritrovare un buon ascolto delle istanze che ci vengono dai cittadini. E’ questa la nuova stagione che dobbiamo aprire” – ha detto Canfora. A chi temeva qualche defaiance del partito che lo sosteneva, nonostante i pronostici della vigilia non lo dessero per vincente rispetto all’antagonista Giovanni Romano (già Assessore Regionale e sorretto direttamente dal Governatore Caldoro), Canfora ha così commentato:

“Questa è la dimostrazione più forte di quanto sia grande il Partito Democratico e la coalizione di centrosinistra che ha retto la mia candidatura. Romano è stato un avversario importante quanto duro da battere. Se ci siamo riusciti vuol dire che questo risultato è ancor più da sottolineare”. Sui suoi propositi Canfora è stato chiaro: “Lavorerò ascoltando le istanze della gente e dei territori. Aprirò le porte della Provincia ai problemi”. Infine una dedica particolare: “Questa vittoria va non solo alla coalizione di centrosinistra ma sopratttutto a Giovanni Amendola”.

GUARDA L’INTERVISTA VIDEO AL NEO PRESIDENTE

LE IMMAGINI DELLA FESTA PER CANFORA

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. Romano è in grado di vincere solo a Mercato San Severino, l’assessrato regionale e solo un regalo di Ciriello

  2. afammocc andate a casa voi e romano dopo ianno ne e Cirielli non avremmo MAI accettato un altro esponente del cerchio magico dell’agro

  3. sta balenando in molti ambienti la possibilità di effettuare uno sciopero fiscale se la sporcizia continuerà ad invadere salerno.
    io e tanti amici siamo favorevoli se organizzata in modo serio con l’assistenza di legali ed esperti.
    gli amministratori pensano che salerno inizi a corso garibaldi e finisca a via roma, non è proprio così, la moltitudine dei cittadini sono concentrati in periferia e nei quartieri alti, dove vi sono più topi che operatori ecogici. vergogna

  4. Ormai Cirielli e iannone possono darsi alla raccolta dei pomodori e alla vendita Ru per è u muss.

  5. Una volta tanto facciamo le persone serie e non facciamo polemiche, le elezioni dovrebbero servire a questo, e come nei paesi civili, imparare ad accettare SERENAMENTE il verdetto delle urne! Le polemiche e i conflitti solo in campagna elettorale!

  6. ma Renzi – DelRio non le avevano abolite le province? pare che abbiano solo abolito per legge la democrazia! infatti ora questi personaggi a capo della provincia vengono eletti da un’oligarchia.. ma intanto continuiamo a parlare di cirielli iannone de luca

  7. Di una cosa sono certo, il PD pur di non candidare De Luca spianerà la strada all’elezione di Caldoro.

  8. Commoventi alcuni commenti di persone con avevano diritto al voto e dicono: acettare il risultato delle urne, vinto perso…. Me di che parlate siete stati espropriati del diritto di voto! Svegliatevi!!! E poi sono elezioni farsa che ha la maggior parte dei sindaci delle grandi città ha la maggioranza a che servono queste finte elezioni. E poi, ancora, un sindaco come de Luca vota come per tutta la popolazione residente come se questa fosse unanime… Prove di dittatura. Così accadrà anche per il senato e una camera di deputati nominati……

  9. Commoventi alcuni commenti di persone che non avevano diritto al voto e dicono: “accettare il risultato delle urne, vinto perso….” Me di che parlate? siete stati espropriati del diritto di voto! Svegliatevi!!! E poi sono elezioni farsa perchè chi ha la maggior parte dei sindaci delle grandi città ha la maggioranza, allora a che servono queste finte elezioni. E poi, ancora, un sindaco come de Luca vota come per tutta la popolazione residente come se questa fosse unanime… Prove di dittatura. Così accadrà anche per il senato e una camera di deputati nominati……

  10. Ci avevano fatto credere che avrebbero abolito le province,Renzi ,e compagni.E invece niente di tutto questo .Stanno solamente abolendo la democrazia .Cambiando l’ordine dei fattori il prodotto non cambia.Anzi cambia,ma in peggio.Poveri noi!

  11. Ma tu sei un poveretto, lekkino e municipalizzato…sei la feccia della civiltà…ma che caxxo stai dicendo???elezioni???quali elezioni cretino!!!qnd sei andato a votare? Inoltre ti ricordo che le provincie sono state abolite, x sentito dire, da un governo non democraticamente eletto. Quindi di quale caxxo si democrazia parli??? Sei un povero idiota!!!

  12. o poveri a voi che cantate vittoria.godete adesso che poi ne pagherete le conseguenze del vostro arbitrio scellerato su una popolazione inerme che vi ha sopportato per anni. voi e le vostre tasse e le vostre lucine e sopratutto voi ed i vostri imbrogli per arricchirvi sempre a scapito dei più deboli.Avete ragione di una cosa che i vostri elettori hanno gli occhi e le orecchie foderate di colesterolo.
    ed al momento ho detto tutto.Alla prossima.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.