Fisciano: il Sindaco Amabile soddisfatto per la vittoria di Canfora e del Pd

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
fisciano_canforaLa schiacciante vittoria di Giuseppe Canfora, sindaco di Sarno, che con oltre il 60% di preferenze è stato eletto presidente della Provincia di Salerno, ha confermato la forza del Partito Democratico in questa tornata elettorale, caratterizzata dal nuovo sistema elettorale delineato dal disegno di legge del Governo.

Un sistema proporzionale, con voto di lista e preferenze, senza coalizioni, né soglie di sbarramento, né premi di maggioranza.

Il Comune di Fisciano, con in testa il sindaco Tommaso Amabile, ha recitato la propria parte esprimendo le proprie preferenze in maniera compatta nei confronti del candidato consigliere Antonio Rescigno, sindaco di Bracigliano, che con i suoi 4024 voti è risultato il quarto eletto in assoluto.

Un risultato che è stato salutato con grande soddisfazione dal primo cittadino di Fisciano, il quale già negli incontri preelettorali aveva annunciato la necessità di un doveroso cambio di regia a Palazzo Sant’Agostino.

“Il risultato ottenuto – spiega Amabile – la dice lunga sulla cattiva gestione del governo provinciale targato CirielliIannone. I consiglieri e i sindaci di tutta la Provincia chiamati al voto hanno bocciato in pieno l’amministrazione di centrodestra, che in questa tornata elettorale era guidata da un candidato di tutto rispetto come il sindaco di Mercato San Severino Giovanni Romano”.

“Ora – afferma Amabile  -è giunto il momento di cambiare rotta. Il compito del neopresidente Canfora e di tutti i consiglieri eletti, compreso Rescigno che a Fisciano abbiamo sostenuto con forza, è quello di dare ascolto alla gente. Il precedente governo di centrodestra ha avuto la presunzione di amministrare senza considerare la voce del popolo e le richieste che, in più occasioni, sono giunte per evidenziare una politica asettica e assente su tutto il territorio”.

Le priorità, come già indicato dal sindaco di Fisciano, sono quelle che riguardano gli interventi nei settori ambientale, dell’edilizia scolastica e della viabilità. Il territorio provinciale risulta dilaniato in questi ambiti per una gestione poco attenta da parte del precedente governo.

Il risultato elettorale in queste elezioni provinciali è un chiaro segnale di quello che potrebbe essere l’indirizzo politico da seguire anche nelle prossime elezioni regionali, in programma nella primavera del prossimo anno. Anche se non è ufficiale, il sindaco di Fisciano Amabile parteciperà in qualità di candidato alla carica di consigliere regionale, sostenuto proprio dal PD, che ha mostrato grande compattezza e spirito di squadra per portare alla vittoria elettorale delle Provinciali il sindaco di Sarno Canfora.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.