Provincia Salerno, Caldoro: “De Luca? Comunista e mette zizzania”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
19
Stampa
de_luca_caldoro_regione”Il centrodestra ha avuto le sue responsabilità”, ma nella vittoria del centrosinistra a Salerno, ‘”c’è stato un lavoro molto intenso del sindaco Vincenzo De Luca, esperto comunista , che mette zizzania”.  Stefano Caldoro, presidente della Regione Campania, analizza il risultato delle urne per le elezioni provinciali di Salerno dove ha riportato la sua vittoria lo schieramento di centrosinistra. Le ”responsabilità” del centrodestra si annidano nel ”non essere riusciti a rimanere uniti”, ma Caldoro spiega che ”bisogna dare a Cesare ciò che è di Cesare” e parte da un dato: il lavorio di De Luca che, a suo avviso, si è ”insinuato” in quelle divisioni interne al centrodestra, impedendo, di fatto, che si ricompattasse per vincere.

”Penso che ci sia stato un lavoro molto intenso del sindaco Vincenzo de Luca – dice – che è un esperto comunista, ed è uno dei pochi comunisti rimasti in Italia”. De Luca ”ha una grande capacità di portare zizzania nel campo avverso”. Un modo di fare, o meglio, ”una cultura e un mestiere politici che insegnavano alla scuola comunista”. Così il sindaco di Salerno è ”riuscito a fare una cosa complicatissima: vincere con il 39% dei consensi”. Non resta che dire, usando le parole del governatore, ”chapeau” perché ”è riuscito a insidiare e dividere il fronte, portare zizzania e, con una serie di mosse, ad acuire posizioni che comunque c’erano già nel centrodestra”. Insomma, non è che De Luca ”sia partito dal nulla, ma ha preso il punto debole, acuendo le divisioni” interne al centrodestra che, per Caldoro, ”avrebbero avuto il tempo di ricomporsi se non ci fosse stata l’azione tenace, esperta di un comunista”. “‘Con la sua capacità di esperto comunista è riuscito a fare una cosa complicatissima da realizzare – conclude – A casa porti il 39% e vinci le elezioni”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

19 COMMENTI

  1. Ma siete propri dei pivellini, giustificazioni più banale di queste non esistono. Mi chiedo con tale mentalità come fate a gestire il governo pubblico. La disfatta è sola dovuta alle zizanie nata tra voi capoccioni e avete distrutto un politico emergente. VERGOGNATEVI, nessuna scusante De Luca se fa bene il suo mestiere è per vostro demerito.
    Inzuccatevelo

  2. Pessima analisi caro Caldoro.

    E’ una questione di uomini non di colori. Qualcuno sicuramente senza palle ha dovuto cedere il posto a qualcuno di cui, ad oggi, si ignorano gli attributi. Vedremo.

  3. Caro Caldoro,
    non voglio entrare nel merito se la destra ha governato meglio o peggio della sinistra, in ogni caso, De Luca non e’ comunista (fai rivoltare Berliguer nella tomba), e’ semplicemente fatti suoi, tutela e ha tutelato da sempre i propri interessi.
    Con la Provincia quando era governata da Villani era tutto pappa e ciccia, quando e’ passata alla destra non lo ha mai digerito.
    Quindi non dici nulla di nuovo, De Luca e’ carta conosciuta e che abbia lavorato ai fianchi per far vincere la “sinistra”, se la vogliamo chiamare sinistra, e’ palese.
    Come quando Berlusconi per far cadere il governo Prodi incomincio’ a comprarsi i deputati, e’ probabile che nelle file della destra salernitana ci sia piu’ di un Scillipoti.

  4. rita ma quale scillipoti c’era secondo lei bisogno di tutto questo impegno per spingere a non votare il centro-dx salernitano dopo tutto quello che(non) hanno combinato cirielli e iannone?mica è colpa di de luca se la provincia è diventata in questi anni la barzelletta d’italia?chiunque avrebbe vinto contro romano ma non perchè romano non sia un amministratove capace ma x quello che rappresentava cioè fdi cioè cirielli e la sua combriccola semplice se il centro dx vuole recuperare consensi che si liberi di determinati soggetti semplice qua è finita l’epoca delle idee e dell’aria fritta ma si bada alla persona e a come si comporta

  5. De luca é carta conosciuta, e che vuol dire? Lo hanno conosciuto talmente bene che l’hanno votato per oltre vent’anni con oltre il70% dei consensi, che E’ L?UNICA COSA CHE CONTA, il resto sono chiacchere e …. bile. Facci conoscere tu una bella carta cosi lo voteremo.

  6. haahahah parla proprio Caldoro (il molisano), un Socialista Craxiano doc, chissà se raccoglieva le monetina che lanciavano a Craxi…no censura

  7. Io ho conosciuto il padre di caldoro quando lavoravo all fu Remigthon di viale maddalena a Napoli; vero socialisto, L’attuale Caldoro dopo le dichiarazioni di oggi mi sa che prima se ne va da presidente della regione meglio è per tutti. Non sa ne seminare e ne raccogliere

  8. «nondum matura est, nolo acerbam sumere.»
    Tradotta letteralmente, significa “ non è ancora matura, non voglio mangiarla acerba”.

    Questa frase è tratta dalla famosa favola, attribuita a Esopo, de «La volpe e l’uva»: la volpe, non potendo raggiungere il suo obiettivo (l’uva), piuttosto che ammettere la propria incapacità preferisce disprezzare il frutto.
    Sembra che la cosa abbia raggiunto un livello patologico e pure contagioso.Ormai sono falliti su tutti i fronti, delirano letteralmente vomitando fiumi di bile. Il livore, l’astio, a tratti l’odio, sono palpabili negli articoli e nei commenti.

  9. Per gli amici anti deluchiani e della combriccola caldoriana,siete stati fortunati che hanno votato solo gli amministratori se votava anche il popolo facevate na figura è m…a, poi volevo vedere Caldoro che scusa trovava,ma possibile che non avete capito che nella destra siete inaffidabili,i salernitani vi s…….,non siete credibili, come chi governa la Regione. Caldoro è un onore chiamare De Luca comunista almeno ha un ideale,ma tu non te ne accorgi che sei solo un quaquaraquà

  10. Che credibilità può avere un “socialista” che sta pappa e ciccia con i fascisti o pseudo-tali :il mondo sta sottosopra…Il grande Pertini si starà rivoltando nella tomba.

  11. Caldoro poi così stupido non è.

    La strategia di De Luca è ormai chiara. Sarà una mina vagante per l’elezione regionale, in grado di determinare il vincitore, che probabilmente non sarà lui, se non sotto il cappello del PD.

    Caldoro lo ha capito e lo accusa di mettere zizzania. Ma se fosse veramente onesto dovrebbe ammettere che questo potere di alterare gli equilibri che De Luca ha pur essendo un uomo solo, gli deriva da venti anni di straordinaria attività amministrativa.

  12. Ti si riconosce dalla bile….in ogni tuo commento c’è…Mi fai pena, sei uno sfigato che alle 00:24 non ha un caxxo da fare se non commentare su questo sito… Caldoro, se vai un po indietro con i mesi, è la prima volta che attacca De Luca, al contrario il tuo amato sindaco lo tiene sempre in bocca, il nome di Caldoro. Quindi mi sa che De Luca è un tantino la volpe…

    X salernitano Doc originale:

    Addirittura originale, ma secondo me tu si comm a tutt a rob ca s venn o mercat sei made in china… Ricordati quando all’epoca c’era il Dott.Villani, che cosa è successo??? La stessa mentalità di De Luca apriva i supermercati, facendo debiti con le banche, che gli concedevano credito perchè era il Presidente dell Provincia, per fare voti e poi una volta andato a quel paese si è ritrovate con la merda fino al collo,le banche gli hanno chiesto di rientrare, e la catena ALVI (ALVI = Angelo Villani) poft non c’è più. Parecchi dei suoi lekkini sono andati in mezzo ad una strada…La fine che faranno le municipalizzate di Salerno quando De Luca se ne andrà finalmente a fare in c..o

  13. De Luca comunista?? De Luca ha ideali??? onore chiamarlo comunista???Berlinguer si sta rivoltando nella tomba…. Ah dimenticavo, De Luca un ideale lo tiene, quello di fare u galluzz ngop a munnez e quello di fare tanti soldi sulle spalle dei Salernitani…..Poveri illusi….

  14. Ma sei proprio ignorante l’orario che vedi non quello di quando è stato scritto ma di quando la redazione del sito decide di pubblicarlo….nemici di Salerno non avete niente da fare…tanto siete tutti figli di papà che hanno ricevuto la raccomandazione da papi per diventare Avvocato

  15. Ma che fai il pappagallo? comunque tra il Socialismo di Pertini e il Socialismo Craxiano c’è un enorme differenza….Caldoro appartiene all’era Craxiana che ha sempre stretto alleanza con Forza Italia…i galli ngopp a munnezz li hanno fatto gli esponenti del Centrodestra Campano, se non ci fosse stato il “falso problema” della monnezza, io poi voglio sempre sapere che fine ha fatto il grande sostenitore di Caldoro, tal Italo Bocchino, l’ultima apparizione fu su LA7 che faceva campagna elettorale addirittura usando il “tifo calcistico” perchè per lui era come la “mamma” o squadrone di Scempions Ligh come dice il suo presidente “romano”

  16. Lei si presenta senza nome quindi la chiamo carcerato di Alcatraz con il numero 16:57Salerno e una città comunista identificata con De luca che gioca con il 70% dei cervelli che sperano nel’assistenzialismo e nel parassitismo di stato.Salerno abbandonata a un appiattimento di decadenza stile coreano comunista.Siete tutti con le bile gonfie.
    Un liberale credente nella meritocrazia.

  17. A parte il fatto che noi non abbiamo nessun motivo di avere la bile.
    La bile ce l’hanno gli antideluca che non riescono a vedere il sole da vent’anni, e temo che ne passeranno ancora parecchi. E poi non copiate le diagnosi, abbiate un po di fantasia, la bile già è stata diagnosticata da noi. E abbiate pure un po di rispetto per i salernitani: Affermare che De Luca ”gioca” con il 70% dei cervelli, mi sembra offensivo nei confronti dei salernitani. Chi fa affermazioni del tipo ” De luca che gioca con il 70% dei cervelli che sperano nel’assistenzialismo e nel parassitismo di stato.Salerno abbandonata a un appiattimento di decadenza stile coreano comunista” mi sembra delirio bilioso. Rassegnatevi alla realtà.
    E nun ce vonno stà!

  18. io sarei ignorante??? mi sa che tu nn sai leggere quando pubblichi un commento esce la seguente scritta:
    \”Your comment is awaiting moderation\” sopra di essa c\’è già l\’orario in cui hai fatto il commento quindi…. sei uno sfigato, vatti a fare una sco..ta!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.