Fisciano: alcuni volontari dell’associazione “La Solidarietà” pronti a partire per Genova

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
fisciano_la_solidarieta_associazioneL’associazione di volontariato “La Solidarietà” di Fisciano in prima linea per sostenere la popolazione Genovana colpita dalla recente alluvione che ha dilaniato l’intero territorio della Regione Liguria. Un gruppo di volontari partirà tra oggi e domani alla volta di Genova con i mezzi de “La Solidarietà” per offrire il proprio contributo in termini di aiuto umanitario e di sostegno logistico nei confronti dei cittadini del posto, le cui abitazioni sono state sommerse dal fango a causa della bomba d’acqua che ha colpito il capoluogo ligure nei giorni scorsi.

Alcuni residenti locali hanno perso tutto o quasi. Il compito dei volontari de “La Solidarietà”, che hanno risposto presente all’appello lanciato da tutte le associazioni intervenute per offrire il proprio sostegno, sarà quello di aiutarli nel recupero delle proprie cose e dei propri effetti personali, di montare tende (laddove necessario) che dovranno ospitare chi momentaneamente non può entrare nella propria casa, oppure offrire un aiuto concreto nell’opera di pulizia delle strade e di rimozione dei rifiuti derivanti dall’alluvione.

I volontari resteranno sul territorio di Genova il tempo necessario al superamento dell’emergenza, pronti ad affrontare, come in tante altre occasioni, una nuova esperienza forte e formativa delle proprie coscienze in nome della solidarietà e dell’aiuto per il prossimo.

“Ancora una volta Fisciano si rende protagonista di un sostegno concreto in caso di emergenze provocate da calamità naturali – dichiara il sindaco di Fisciano Tommaso Amabile – Ai volontari de “La Solidarietà” va il plauso di tutta la nostra comunità e l’attribuzione di un encomio per lo straordinario lavoro che svolgono in casi come questo. Da ricordare le esperienze a L’Aquila, col sostegno offerto ai terremotati e quelle di altre tristi occasioni dove si sono fatti sempre trovare pronti”.

“La nostra associazione – spiega il presidente de “La Solidarietà, Alfonso Sessa – non si è mai tirata indietro nell’offrire il proprio supporto in casi emergenziali dovuti a calamità naturali. Il nostro compito principale è quello di aiutare i bisognosi e per questo siamo sempre pronti a dare il massimo. Ringrazio i volontari che si offrono per tutte le opere umanitarie. Anche i Genovani, come L’Aquila, i Balcani e tante altre località potranno contare sul nostro aiuto”.

Al ritorno da Genova, i volontari racconteranno la propria esperienza per rendere note all’opinione pubblica locale le impressioni dirette del popolo Genovano.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.