M5S, Isabella Adinolfi: «Torre Angioina dimenticata»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
torre_angioina_salernoUna torre angioina che è stata di grande importanza, storica e strategica, in una parte dimenticata della città, giace abbandonata all’incuria e probabilmente rischia di rovinarsi per sempre.
La Torre, sita nell’area destinata al Pip Nautico, chiuso nel 2003, che è tra l’altro finanziato dall’Unione Europea nel settennato 2007/20013 per un importo di quasi 10 milioni, vive attualmente coperta di rampicanti ed erbacce e di rende impossibile, se non si è armati di machete, una qualsiasi ispezione o visita, come evidenzia la foto.
E’ la scoperta degli attivisti del Movimento 5 stelle impegnati nel progetto RestArt Campania, una iniziativa tesa a riscoprire tutti i tesori abbandonati della Campania, promossa dai Parlamentari campani del M5S.
“Basta poco per risolvere il problema, – afferma l’Europarlamentare Isabella Adinolfi, membro della commissione Cultura – e sollecitiamo con forza le Istituzioni cittadine a risolverlo prima possibile, prima che si sciolga il nodo del “pip nautico” e prima che si esauriscano i lavori nei cantieri.
Il nostro patrimonio storico non può aspettare, sia le istituzioni che i cittadini salernitani si sono distratti troppo all’inseguimento di nuove trasformazioni urbane e di tanti progetti spesso inutili, tanto da dimenticare i tesori incommensurabili che la Città di Salerno già ha a disposizione e che altre realtà europee non immaginano minimamente.
Colgo l’occasione per fare un augurio di buon lavoro e le mie personali congratulazioni agli attivisti che stanno lavorando sul programma RestArt, che saranno capaci con studio, amore per la loro Terra, e tante divertenti scampagnate, a fare riscoprire la Nostra Grande Bellezza”
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.