Salerno e le luci d’artista, De Luca:”Novità quest’anno anche per la zona orientale”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
17
Stampa
luci_villa_comunaleNovità significative per ciò che concerne le luci d’artista a Salerno ci saranno soprattutto nella zona orientale, che quest’anno sarà maggiormente valorizzata con una splendida composizione in Piazza Monsignor Grasso. Al Corso Vittorio Emanuele avremo l’opera di un artista austriaco, l’Aurora Boreale: sarà un splendore.”

Lo ha dichiarato il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca alla trasmissione in onda il venerdi su Liratv

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

17 COMMENTI

  1. a cosa servono ??? – un lungomare da schifo – sedili sporchi rotti, aiule con escrementi umani e di cani, gente che dorme ubriaca in pieno giorno sulle panchine. parcheggi di auto in seconda fila da salerno piazza umberto I° a mercatello. e lo stesso nel senso inverso da mercatello a via roma\teatro verdi. nelle strade secondarie parcheggi sui marciapiedi in particolare dove esistono zone non invase da strisce blu. topi in giro per le strade sporche, alberi alti fino al 2° piano, e a volte con topi che entrano in casa. nessuna vigilanza per i “cafoni” come dice il I° cittadino extra comunitario, che portano a spasso i cani e lasciano a terra la loro ” immaggine” che non verra tolta se non dalla pioggia o dalla scarpa di quel povero cristo che la calpesta. ma questi soldi non possono servire ad altro??

  2. Il più grosso problema di Salerno è che ci sono troppi esseri insignificanti come te che pur di difendere il cafone farebbero di tutto… sono sicuro che sei uno di quelli che abita in un appartamento popolare… che magari lavora in una partecipata…sicuramente super tifoso della Salernitana e che il venerdì guarda il cafone in tv…ma devi sapere che a Salerno ci sono pure persone meno insignificanti che hanno fatto un mutuo per comprare casa…magari hanno perso il lavoro… e vorrebbero vedere investiti i loro soldi per cose indispensabili come tappare le voragini per strada… visto che continuano a pagare le tasse… Vergogna… ti auguro di ritrovarti con dei figli disoccupati e indebitati… e di passeggiare per strada godendoti le “luci d’artista” con tanti cattivi pensieri per la testa…

  3. In questo periodo ci sara’ un forte aumento di produzione di bile. A lungomare sara’ presente un presidio medico con controlli gratuiti delle condizioni del fegato.

  4. Visto che ci troviamo mettiamo pure un presidio per il monitoraggio dei cervelli… a patto che tu ne abbia uno…

  5. VOGLIAMO PAGARE MENO TARES , MENO TASI (o come si chiama ora), MENO IMU … le Luci d’Artista possono aspettare per qualche anno.. altrimenti per aiutare (cosa molto risicata) i commercianti delle solite strade principali del centro, si penalizzano e super tassano tutto il resto della città… FERMIAMO QUESTO SPRECO, almeno per questi anni

  6. Alcune installazioni diventeranno permanenti

    La Luce d’Artista di Marco Gastini «Energia che unisce si espande nel blu» esposta in Galleria Subalpina verrà spostata in Galleria Umberto I a Porta Palazzo

    18/10/2014
    emanuela minucci
    TORINO

    «Quest’anno le Luci d’artista non si accendono, si spolverano». La battuta cattivella viene sganciata da un consigliere Pd alla fine di una commissione Cultura in cui l’assessore Braccialarghe ha spiegato, triste conto della spesa alla mano, come potrà mai Torino illuminare, infiocchettare, e brindare a Natale e a Capodanno, con un budget più che dimezzato: «Lo scorso anno la Camera di Commercio investiva nelle Luci d’Artista 150 mila euro, quest’anno sono arrivati euro zero, la Fondazione Crt 450 mila e ora ne mette 250, Iren passa da 580 mila a 220: capite bene che i neon nuovi quest’anno ce li scordiamo».

  7. 18 ottobre 2014 at 09:28… i super poteri dell’uomo bile sono tornati, state attenti a quel che scrivete, perchè se non gli va bene, l’uomo bile vi attaccherà con la sua arma migliore (anche se è sempre la stessa, in verità)… vi dirà che avete la BILE…. eccezionale, veramente straordinario, un uomo dai contenuti eccelsi. Una frase di 10 parole, 8 sono riservate per fegato, medico ed ovviamente BILE. Sicuramente colpirà ancora, vigilerà su questo sito e non appena scriverete qualcosa che non gli va bene, “poffete” avrete fegato ingrossato da tanta BILE velenosa. Ed ovviamente, chiusura con invito ad andare dal medico, anche se una volta disse che lui era medico. Vai super-eroe, facci sognare, vai, vai ….. e vai và!!!

  8. l più grosso problema di Salerno è che ci sono troppi esseri intelligenti come te che pur di attaccare il sindaco fanno i cafoni. Sono sicuro che sei uno di quelli che abita in un appartamento di lusso… che magari è un professionista superpagato evasore fiscale…sicuramente super tifoso del Napoli e che il sabato guarda ballando con le stelle…ma devi sapere che a Salerno ci sono pure persone meno inielligenti che hanno fatto un mutuo per comprarsi un suv nuovo…magari hanno perso al poker e vorrebbero vedere investiti i loro soldi per cose indispensabili come stappare lo spumante per strada… visto che continuano a pagare le tasse… Vergogna… ti auguro di ritrovarti con dei figli indebitati… e di passeggiare per strada godendoti le “luci d’artista”

  9. Salerno è una città non un paese di capre come
    Chi protesta l’abbiente le panchine e le aiuole.
    Magari quando trovi gli escrementi di cani ricordati di portare
    Sacchetto con te perché sicuramente sarà stato il
    Tuo cane.
    Le luci sono simbolo di crescita e civiltà più di voi
    E magari con tutti i problemi che ci sono in Italia
    Almeno ci prepariamo a ricevere il santo natale con uno
    Spirito diverso… Invece di sputtanare la vostra cittâ contribuite
    Anche voi a mantenere la cittá senza spazzatura..
    Per natale stai a casa non scendere.. Abbiate rispetto di salerno
    Se dovete viverci!!

  10. Leggendo tutti i post che mi precedono noto che ogn’uno dice qualcosa di interessante.
    C’è qualcuno che dice ma a cosa realmente servono queste luci, quale turismo ha incrementato, che maggiore introito per il commercio reale c’è stato ecc.
    C’è invece chi si rivolge ai rosicatori cercando di farli capire che con il Sindaco c’è tutta una città che si stringe e lo protegge a prescindere da cosa dice e cosa fa. Quindi deponete le armi e bagagli e andatevene a casa.
    C’è chi invece esorta i salernitani ad usare più il cervello(la testa) e non il cuore. Perchè il Sindaco ultimamente qualche passetto falso l’ha fatto.
    Ed infine c’è giustamente chi ci fa ricordare la Salerno prima del ventennio. Una vera cloaca. Allora dico agli uomini di buona volontà, ma perchè non ci uniamo per difendere la nostra città lasciando a casa i rosicatori i malati di fegato i senza cervelli ed apriamo una nuova fase che deve andare a sostituire la vecchia che ormai è quasi bollita?

  11. Ma perchè fate i paragoni con Salerno come era prima? Anche Milano è cambiata da 20 anni fa’, ma non per questo portano il sindaco ad idolatrarlo. Bisogna essere obiettivi, De Luca ha fatto cose ottime, ma si è macchiato di comportamenti disdicevoli. Clientelismo nelle municipalizzate, tanto per dirne una, anche questo è cambiato in 20 anni? Se non lo volete ammettere, o siete davvero ottusi, oppure siete in malafede. Salerno non si stringe e non protegge nessuno, ama SALERNO, non il sindaco. VIVA SALERNO!!!

  12. A parole potresti anche avere ragione, ma il DNA dei Rosicatori, è sempre presente, chiunque venga a governarci: E’ attegiamento dovuto a insoddisfazione caratteriale, sono quelli che ce l’hanno sempre con il mondo intero ed è sempre ”Tutto da rifare”. E poi in Italia e da noi in particolare, hai mai visto qualcuno unirsi se non per litigare il giorno dopo, siamo fatti cosi: le regole ci stanno strette, la colpa è sempre degli altri, noi siamo i migliori, tutto si riduce a tifo e partigianeria e l’educazione civica è una chimera, si litiga dappertutto e in tutti i campi, non accettiamo le regole democratiche (esistono ancora?). Per unirci, come tu dici ci dovrebbero già essere i partiti politici che sono un altro disastro.
    Per questo motivo siamo destinati a fare una fine ingloriosa, come d’altra parte sta già succedendo

  13. Ma parli in nome di tutta la città? Bravo! Io non sono capace di parlare a nome di nessuno. Viva Salerno!!!

  14. Lo spero vivamente. Tu conosci qualcuno che ama il sindaco e non Salerno? O prima il sindaco e poi Salerno? Salerno prima di tutto, poi si può amare entrambi, i gusti sono gusti, non li discuto. Spero anche che tu sia capace almeno di parlare a nome tuo. Viva Salerno! Sempre e solo il bene di Salerno e dei salernitani! Rispondimi sul resto se vuoi parlare di argomenti concreti invece.

  15. w de luca sei 1 grande non ascoltarli è l’invidia che se li mangia.perchè non sanno quello che dicono è vogliono, non sanno far niente ed aspettano qualcuno che li assiste,non hanno capito che tutto ciò genera ricchezza è benessere x tutti, basta, mettersi in gioco, è giocare,se non sapete da dove iniziare andate via a faticare.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.