Rifiuti: da Giunta Caldoro oltre 8 milioni di euro ai Comuni per i centri di raccolta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
consiglio_regione_campaniaL’Assessorato regionale all’Ambiente comunica che sono stati emanati 79 decreti di ammissione a finanziamento, per un importo complessivo di oltre 8 milioni di euro, per le iniziative dei Comuni a sostegno della realizzazione e dell’ampliamento dei centri di raccolta dei rifiuti solidi urbani.

 

Questo l’elenco dei Comuni destinatari e i relativi importi:

 

Provincia di Avellino

San Martina Valle Caudina (Av)-90.833,46

Calabritto (Av)- 99.335,00

Conza della Campania(Av)-96.428,00

Marzano di Nola(Av)-100,000,00

Sperone(Av)-149.029,29

Lioni (Av)-74.328,00

Montoro (Av)-163.300,00

Cassano Irpino(Av)-100.000,00

Vulturara Irpino (Av)-99.965,17

Teora (Av)- 98.821,30

Calitri (Av)-100.000,00

Lauro(Av)-160.055,17

Sant’Andrea di Conza (Av)-100.000,00

 

Provincia di Benevento

San Lupo (Bn)-94.930,00

Cerreto Sannita (Bn)-47.490,00

Pago Veiano(Bn)-94.669,00

Puglianello(Bn)-94.960,00

Pietrelcina (Bn)- 44.343,34

San Nazzaro (Bn)- 99.182,98

Circello(Bn)-47.335,00

Colle Sannita(Bn)-94.669,40

Faicchio (Bn)-47.463,00

Airola (Bn)-148.461,64

San Salvatore Telesino (Bn)-94.950,00

Calvi(Bn)-100.000,00

 

Provincia di Caserta

Galluccio (Ce)-95837,01

Ailano(Ce)-92.913,03

Apice(Ce)- 150.000.00

Gioia Sannitica (Ce)-94.993,00

Alvignano (Ce)-96.844,10

Camignano(Ce)- 95.000,00

Cellole (Ce)-150.000,00

Sparanise(Ce)-150.000,00

Gioia Sannitica (Ce)-94.993,00

Pietravairano(Ce)-95.000,00

Cesa (Ce)149.737,04

Vairano Patenora (Ce)- 150.000,00

Castel di Sasso (Ce)-43.122,00

Centola (Ce)-150.000,00

Liberi (Ce)-100.000,00

Villa Literno (Ce)- 85.823,00

Valle di Maddaloni (Ce)-100.000,00

 

Provincia di Napoli

Sorrento(Na)-117.152,85

Casalnuovo (Na)-300.000,00

Massa Lubrense (Na)-175.000,00

Poggiomarino(Na)-125.000,00

San Giuseppe Vesuviano (Na)-250.000,00

Piano di Sorrento (Na)- 62.770,02

Pimonte (Na)-131.580,00

Boscoreale (Na)- 125.000,00

Ischia (Na)-87.500,00

Terzigno (Na)-159.005,00

Somma Vesuviana(Na)-290.208,00

 

Provincia di Salerno

Castel San Giorgio (Sa)-175.000,00

Castel San Lorenzo (Sa)- 99.053,00

Cuccaro Vetere (Sa)- 46.532,00

Laurino (Sa)- 99.474,48

Omignano (Sa)-98.560,00

Sarno(Sa)- 300.000,00

Tramonti (Sa)-47.467,37

Moio della Civitella (Sa)-100.000,00

Novi Velia(Sa)-99.707,84

Piaggine (Sa)-47.293,00

Stio (Sa)- 94.633,00

Casaletto Spartano (Sa)-100.000,00

Battipaglia (Sa)-99.440,00

Casal Velino (Sa)-86.408,00

Caselle in Pittari (Sa)-94.667,43

Cicerale (Sa)- 50.000,00

Laurito (Sa)-47.346,90

Roccagloriosa (Sa)-50.000,00

Scafati(Sa)- 83.516,00

Siano (Sa)-87.500,00

Giffoni Sei Casale(Sa)-74.890,52

Fisciano (Sa)- 87.500,00

Sapri (Sa)-148.383,44

San Marzano sul Sarno(Sa)-174.859,00

Castiglione del Genovese (Sa)- 96.580,00

San Giovanni a Piro (Sa)- 49.136,00

 

Oltre i 79 decreti emanati e pubblicati altri 2 sono alla firma del responsabile operativo dell’obiettivo mentre per altri 8 si è ancora in attesa di riscontro alla richiesta di integrazioni e/o chiarimenti formulata in sede di istruttoria tecnica ai fini dell’ammissione a finanziamento.

 

E’ un ulteriore passo avanti verso l’implementazione di un efficace gestione dei rifiuti urbani – dichiara l’assessore Romano – basata sul potenziamento della raccolta differenziata quale punto di partenza ineliminabile di una corretta gestione. Stiamo attuando il Piano Regionale, sostenendo i Comuni, unici enti competenti per legge a gestire il ciclo dei rifiuti, con investimenti finanziari consistenti. I Centri di raccolta ci aiuteranno ad aumentare la percentuale di raccolta differenziata media regionale che oggi ha già superato il 50%. Inoltre, serviranno anche per favorire il passaggio dalla tassa alla tariffa per consentire ai cittadini di pagare di meno se differenziano di più. Un modello coerente con le Direttive comunitarie che, grazie agli investimenti della Giunta Caldoro, sta consentendo alla nostra Regione di superare definitivamente la fase critica post-emergenza.”

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.