Salerno, autobus CSTP bloccato per circa 30 minuti a Pastena in via Perillo – [FOTO]

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Autobus_bloccato_Salerno_PullmanHa creato non pochi problemi alla circolazione l’autobus del CSTP che, a causa di un’auto parcheggiata in malo modo, è rimasto bloccato per circa 30 minuti a Pastena in via Perillo. Bloccata anche la strada principale via Santa Margherita e via Martiri Ungheresi divenuta l’unica valvola di sfogo per raggiungere il centro di Pastena. Solo con l’intervento dei Vigili Urbani di Salerno e la rimozione dell’auto selvaggia da via Oreste Perillo – con l’ausilio di un carro attrezzi – il transito della linea 6 del CSTP si è ripreso regolarmente con il flusso veicolare della zona rientrato nella normalità con il passare dei minuti. 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Per colpa di queste facce di m… si blocca mezza città. Ma basta passare per Via Trento fino al centro per rendersi conto che il traffico è causato dalle auto parcheggiate icon strafottenza da nullafacenti davanti ai bar.Ma Il Sindaco, il Com. dei vigili escono ogni tanto dai loro uffici? Svegliatevi.

  2. io se fossi stato nell’autista dell’autobus, quell’auto l’avrei scaraventata nel muro, tanto paga l’assicurazione no.

  3. Caro Tizio60 il punto è proprio questo: i nullafacenti di cui lei parla non mettono neanche il naso fuori dalla finestra del proprio ufficio e la città è nelle condizioni che ben conosciamo!

  4. Il basso livello di educazione civica, non è colpa ne del sindaco, ne di nessun altro. L’unico responsabile è il soggetto maleducato ed ignorate. Bisogna combattere questi atteggiamenti cafoni, con il controllo, ma anche diffondendo cultura civica almeno nelle scuole. E qui, mi sa’, che cadiamo nel baratro, vedendo il livello delle nostre scuole.

  5. Se le mosche volano a Salerno è colpa di quelli che non mettono neanche il naso fuori dalla finestra del proprio ufficio e la città è nelle condizioni che ben conosciamo!

  6. non sono d’accorddo. L’educazione civica s’impare a casa, forse un po a scuola. Ma di sicura le forze dell’ordine (vigili in questo caso) SONO PAGATI per far riespttare l’ordine. Troppo facile stare seduti in ufficio o al bar…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.