Giunta, i provvedimenti: 370 milioni per 21 interventi per trasporti e mobilità

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
consiglio_regione_campania_giuntaSi è riunita a palazzo Santa Lucia la Giunta regionale della Campania, presieduta da Stefano Caldoro. Su proposta del presidente e dell’assessore ai Trasporti e Viabilità Sergio Vetrella sono state approvate modifiche ed integrazioni all’atto aggiuntivo sull’Accordo di Programma Quadro “Sistemi di mobilità”.

Con la delibera viene assicurata la copertura finanziaria di 12 interventi e approvata la riprogrammazione delle risorse del Fondo Sviluppo e Coesione 2007 – 2013 per ulteriori 9 interventi.

In dettaglio, saranno realizzati: 1) completamento della riqualificazione architettonica stazioni Madonnelle e Bartolo Longo; 2) completamento impianto ferrovia Metrocampania Nord-Est; 3) completamento primo lotto/primo stralcio nuova stazione di Baia ex Sepsa; 4) interventi per nuovo terminal di Grottaminarda; 5) lavori revisione vetture e vie di corsa Funicolare Montevergine; 6) adeguamento sismico e funzionale Funivia Faito; 7) messa in sicurezza e monitoraggio SS 268 “del Vesuvio”; 8) realizzazione progetto sistema trasporto intelligente; 9) demolizione pontili 1 e 2 e ricostruzione terminal per aliscafi porto Ischia; 10) adeguamento funzionale dell’approdo di Minori; 11) lavori ripavimentazione banchine porto commerciale Porto Ischia; 12) miglioramento sicurezza stradale SS 268 nei tratti chilometrici 0 – 7 e 19 – 27,2.

Gli ulteriori 9 interventi riguardano: 1) parcheggio interscambio via Campana Tangenziale Napoli; 2) miglioramento accessibilità stazione San Giovanni a Teduccio; 3) completamento impianti e restyling stazioni Boscoreale e Boscotrecase; 4) completamento banchinamento molo porto Policastro Bussentino; 5) opere completamento raddoppio tratta Torre Annunziata – Castellammare ex Circumvesuviana; 6) interramento linea ferroviaria territorio Pompei; 7) tratta Piscinola – Aversa Centro; 8) bretella collegamento Soccavo – Mostra ferrovie Cumana e Circumflegrea e realizzazione stazione Parco San Paolo; 9) potenziamento Cumana tratta Dazio –  Gerolomini – Cantieri.

La delibera conferma infine l’intervento di competenza nazionale Lioni – Grottaminarda primo lotto sull’asse Nord/Sud Tirreno Adriatico e sostiene la strategicità per la Campania del collegamento della nuova base Nato di Giugliano, del raddoppio da 2 a 4 corsie della Statale 268 del Vesuvio per il collegamento della Salerno-Caserta con la Salerno-Napoli via Pompei, e del potenziamento del raccordo Salerno-Avellino SS/ e SS/ bis primo lotto Mercato San Severino – Fratte.

Gli interventi programmati prevedono una spesa complessiva di 370 milioni di euro.

Su proposta congiunta degli assessori alle Politiche sociali Bianca D’Angelo e alle Risorse umane Pasquale Sommese è stato approvato il piano di attività del Centro regionale per le adozioni internazionali.

Infine, su proposta dell’assessore al Turismo Sommese è stato approvato lo schema di protocollo di intesa con la Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici e Scabec per l’individuazione delle modalità di funzionamento del sistema Campania – Artecard.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.