Tramonti “Comune Riciclone Campano”, il primo della Costiera Amalfitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
TramontiAncora un successo per il Comune di Tramonti: quarto in Campania nei Comuni tra i 1000 e i 5000 abitanti e undicesimo nella classifica generale: a ritirare i premi, il 14 Ottobre, l’Assessore all’Ambiente Vincenzo Savino. Un traguardo straordinario, raggiunto grazie all’intenso lavoro dell’Amministrazione comunale e all’impegno dei cittadini virtuosi che continuano ad accogliere positivamente le iniziative ambientali progettate per il territorio montano. Un risultato che è frutto di sacrifici e di iniziative ormai consolidate: la raccolta differenziata porta a porta , il compostaggio domestico, il progetto mensa, la Casa dell’Acqua, la raccolta degli olii esausti, il centro di raccolta comunale e il centro di raccolta mobile, iniziativa possibile, quest’ultima, grazie al finanziamento della Regione Campania: Tramonti unico Comune in Costiera Amalfitana a poter usufruire di tale finanziamento, visti i successi ottenuti  finora in ambito ambientale, requisiti necessari per l’accesso al FESR.

Tra i tanti progetti, inoltre, non bisogna dimenticare l’Eco-Compattatore e “Tramonti verso i Rifiuti Zero”, curati dall’Ing. Giordano. Quest’anno i comuni ricicloni, ossia quelli che hanno superato il 65% di raccolta differenziata, in Campania sono stati 143, a fronte degli 83 dello scorso anno. I primi dieci comuni sono tutti salernitani mentre per quanto riguarda i capoluoghi di provincia vince Salerno con il 65% di raccolta differenziata seguita da Benevento con il 64% e Avellino con il 55%. “La Campania Riciclona – commentano Michele Buonomo e Antonio Gallozzi, rispettivamente presidente e direttore di Legambiente Campania – è giunta a percentuali superiori alla media nazionale grazie all’impegno di tantissime amministrazioni locali, che dimostrano, nonostante le condizioni avverse, che la corretta gestione dei rifiuti in Campania non è una chimera”.

Anche Stefano Ciafani, vicepresidente nazionale di Legambiente, commenta i brillanti risultati della Campania: “Esiste un Campania Riciclona, radicata, che si  consolida in quantità e qualità, e che ha ormai superato regioni come la Toscana considerate una volta virtuose ma ormai ferme da tempo. Non sono eccezioni, non sono amministrazioni eroiche. Sono ormai l’ordinarietà di questa regione”. Il Comune di Tramonti si inserisce a pieno titolo in questo nobile contesto. «E’ un’altra soddisfazione per il nostro Comune – ha dichiarato il Sindaco dott. Antonio Giordano – e un altro traguardo che ci riempie di orgoglio, pensando ai passi da gigante che abbiamo fatto in questi anni. Un investimento che ha abbracciato tutti i cittadini, ma soprattutto i bambini: fare formazione nelle scuole significa investire per il futuro. Il prossimo obiettivo sarà quello di raggiungere il podio regionale: in cantiere ci sono già tre innovativi progetti che miglioreranno sia la percentuale di differenziata che le abitudini dei cittadini, incidendo in maniera positiva sulle casse del Comune e dei singoli contribuenti. Il nostro motto dovrà essere guadagnare riciclando»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.