Trofeo CONI: Campania promossa. Malagò soddisfatto, Salerno ok

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
gruppo_sportivo_MalagòDopo il grande successo riscosso dalla Finale nazionale della 1° edizione del Trofeo Coni svoltasi in Campania, tra le province di Caserta e Napoli, il Presidente del Coni Giovanni Malagò ha promesso di istituzionalizzare la manifestazione a rotazione nelle varie Regioni «Eravamo qui per una scommessa di Nello Talento, chapeau a lui e alla Campania, avanti con il Trofeo Coni » ha dichiarato il numero uno dello sport italiano in conferenza stampa.  Vinta, pertanto, la scommessa del progetto nel quale hanno fortemente creduto il salernitano Nello Talento, della Giunta nazionale Coni, l’irpino Cosimo Sibilia, Presidente del C.R. Coni Campania, ed il casertano Michele De Simone, Delegato provinciale Coni di Terra di lavoro (nella foto con Giovanni Malagò, Roberto Fabbricini, Riccardo Agabio e Rosario Pitton), grazie proprio alle giuste sinergie messe in campo.

In questa 1à edizione sperimentale hanno aderito 30 discipline sportive con oltre 2000 atleti under 14 provenienti da tutta Italia, oltre a circa 500 tra Dirigenti del Coni, delle Federazioni Sportive e Discipline Associate, Tecnici, Giudici, Ufficiali di Gara, Arbitri, Cronometristi, ed Assistenti organizzativi.   Tutto ha avuto inizio con la spettacolare cerimonia d’apertura sul palco allestito davanti alla splendida Reggia vanvitelliana con un magico gioco di luci, di acqua e di fuoco e la regia di Vittorio Picconi. Dopo la sfilata delle 19 delegazioni regionali e l’alzabandiera con l’inno di Mameli, è stata la volta delle “Farfalle” vicecampionesse del Mondo di Ginnastica Ritmica chiamate sul palco da Lia Capizzi, di Sky Sport 24, per due straordinarie esibizioni che hanno entusiasmato le oltre 7000  persone  accorse in Piazza Carlo III per assistere all’inaugurazione dell’evento.

Il tutto sotto gli occhi delle massime autorità istituzionali e sportive a cominciare dal Sindaco di Caserta Pio De Gaudio al Presidente della Provincia Domenico Zinzi, dal Presidente del Coni Giovanni Malagò a Nello Talento, da Cosimo Sibilia a Michele De Simone, tutti in prima fila con lo stato maggiore della Federginnastica presente con il suo Presidente Riccardo Agabio, il Vicepresidente Rosario Pitton, la D.T. nazionale Marina Piazza, la Responsabile della Squadra nazionale Emanuela Maccarani ed il Presidente regionale Michele Sessa. All’indomani sono cominciate le gare, la Ginnastica Ritmica è andata in scena al Palazzetto dello Sport di Caserta, con l’ottima organizzazione della Società locale “La Verdiana” e la regia di Barbara Zagarella e Barbara Liguori; spontanei e sentiti i complimenti di Malagò e di Agabio.

Contemporaneamente, presso l’Accademia Federale di Castellammare di Stabia, si sono disputate le gare di Artistica femminile. Anche qui è stata impeccabile l’organizzazione della Società Stabia con Stefania Gini, Angelo Radmilovic ed Emiliana Polini che hanno brillantemente gestito anche la gara di artistica maschile  ricevendo i complimenti del Presidente Federale Agabio. Ancora una volta la Ginnastica è stata protagonista assoluta in un grande evento sportivo, grazie alle acclamate “Farfalle” della ritmica ed alla capacità organizzativa locale, nel segno della migliore tradizione sportiva campana alla quale la Salerno ha, anche in questa circostanza, dato un sostanzioso contributo in diverse discipline sportive.           

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.