Parlamentari 5 stelle, Centrale del latte: “C’è fiducia, il Tar bloccherà la vendita

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Centrale_Latte_SalernoI Parlamentari salernitani del Movimento 5 Stelle Isabella Adinolfi, Andrea Cioffi, Silvia Giordano, Mimmo Pisano e Angelo Tofalo in una nota tornano sulla vicenda della vendita della centrale del latte:   «Che motivazione da’ il Comune di Salerno sulla vendita della Centrale del Latte? Questa è la dimostrazione di una politica sbagliata, bisogna fare investimenti sul territorio, che curino le persone e salvaguardino le aziende».  A dirlo non siamo stati noi “pericolosi grillini”, ma Susanna Camusso, segretaria nazionale della Cgil, di recente in visita a Salerno al termine dell’assemblea dei lavoratori indetta dalla Cgil. Rispondiamo noi alla Camusso, visto che il “decaduto” se n’è ben guardato dal pronunciare verbo, così come Franco Tavella, segretario regionale della Cgil, pronto a difendere gli operai del condominio privato Crescent ma muto sulla vendita della centrale del latte.

Il Comune svende per cercare di salvare un bilancio comunale da brividi, bilancio che imbarazza gli stessi revisori dei conti. Il comune svende perché preferisce spendere oltre 3 milioni di euro per le lucine di Natale piuttosto che investirli in un piano serio di riorganizzazione della Centrale.  Il comune svende perché la politica portata avanti da De luca è fallimentare ed il tanto pubblicizzato “modello” Salerno esiste solo nelle fantasie del sindaco decaduto. La Centrale va rilanciata con un piano di investimento serio ed un management qualificato professionalmente e non politicamente, come è avvenuto fino ad oggi. Siamo sicuri che domani il Tar di Salerno si pronuncerà positivamente sul ricorso che abbiamo presentato ad adiuvandum, a sostegno di quello firmato da oltre quaranta dipendenti della Centrale contro il bando di vendita.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Meno male che ci sono i 5 Stelle a difendere i nostri valori di Salerno contro il montagnaro lucano.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.