Pericolo esondazione del fiume Sele. On. Capozzolo (Pd): «si intervenga prima che sia troppo tardi»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Foce_Fiume_Sele«Il fiume Sele continua a far paura». Queste le parole dell’onorevole Pd, Sabrina Capozzolo, in una lettera indirizzata al prefetto di Salerno, Gerarda Maria Pantalone e alla Protezione civile di Salerno. «Il fiume – prosegue la missiva – è a rischio esondazione a causa della presenza di detriti, tronchi di albero e materiali vari, che ne impediscono il regolare deflusso. Una situazione che in caso di piena sarebbe sicura causa di esondazione in un’area dove numerose sono le costruzioni adibite ad abitazione ma dove sono presenti anche molti terreni agricoli e zone dedite al pascolo, con un serio pericolo per le popolazioni ma anche eventuali ingenti danni economici e socio sanitari». «Si richiede con urgenza – precisa il deputato cilentano – un intervento di monitoraggio del livello del fiume da parte della protezione civile e una vera azione di messa in sicurezza del Sele. Bisogna agire subito – conclude – sul letto del fiume perché quello che è accaduto nel 2010 e poi nel 2013 non si ripeta».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. In origine la sorgente del Sele versava 5000 litri di acqua pura al secondo. Oggi di quei 5000 litri/sec 300 litri/sec vanno alla foce e il resto è imbrigliato dall’Acquedotto Pugliese. Deduco che se gli argini naturali non sono stati aggrediti dall’uomo il fiume rimane ben dentro i parametri di sicurezza, se invece l’uomo ingordo ed avido ha manomesso la sicurezza pur di fare soldi o per necessità abbiamo un pericolo ingonbente. Ergo, chi se ne frega se costruiscono nell’alveo e/o dentro il fiume, in caso di esondazione e/o danni patiti per legge nessun ristoro sarà riconosciuto ai “CRETINI”.
    Finiamola con queste storie mangiasoldi.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.