I fatti del giorno: venerdì 24 ottobre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiSCONTRO RENZI-BARROSO: PREMIER, BASTA LETTERE SEGRETE
PUBBLICATA MISSIVA IN CUI UE ACCUSA ITALIA DI VIOLARE PATTO

Matteo Renzi va all’attacco dell’Unione europea. Ieri il
ministero dell’Economia ha pubblicato la lettera riservata del
presidente uscente della Commissione europea Barroso che
denunciava una “seria deviazione” dell’Italia dal Patto di
stabilità. Di fronte alle proteste di Barroso per la violazione
della riservatezza, Renzi ha risposto “è finito il tempo delle
lettere segrete. D’ora in poi vigerà la regola della trasparenza
sui rapporti con Bruxelles: pubblicheremo anche le spese
dell’Europa e sarà divertente”. E ha aggiunto: “Il problema sono
due miliardi? Se vogliono li mettiamo domani mattina”.
—.

BERLUSCONI, OK A UNIONI CIVILI GAY E IUS SOLI TEMPERATO
EX CAVALIERE APRE A MODIFICHE ITALICUM, CI RAGIONIAMO

Berlusconi dà l’ok di Forza Italia a unioni civili per i gay e
ius soli temperato e apre a Renzi su modifiche all’Italicum. “Il
modello tedesco delle unioni civili è un giusto compromesso”,
dice, e aggiunge “riteniamo che dare la cittadinanza ad un
figlio di stranieri sia doveroso quando questa persona ha fatto
un ciclo scolastico e conosce la nostra storia”. A Renzi che
vuole dare il premio di maggioranza al partito e non alla
coalizione, Berlusconi risponde “ci stiamo ragionando”.
—.

NAPOLITANO FIRMA LEGGE STABILITA’, PRESSING RENZI SU REGIONI
TFR IN BUSTA PAGA, BONUS BEBE’, TAGLIO COSTO LAVORO IRAP

Il presidente Napolitano ha firmato ieri il disegno di legge di
stabilità del governo, che ora andrà alla Camera. Un
provvedimento che per Matteo Renzi taglia le tasse e favorisce
la crescita, puntando a un milione di posti di lavoro in più.
Tfr in busta paga, bonus bebè, taglio del costo del lavoro
nell’Irap sono gli aspetti salienti. Renzi ieri ha visto i
governatori delle Regioni che protestano per i tagli e ha
ribadito la spending review di 4 miliardi. Si attende ora una
controproposta, il “lodo Chiamparino”.
—.

PAPA: ABOLIRE PENA DI MORTE, ERGASTOLO E’ COME UN’ESECUZIONE
STOP A TORTURA, POVERTA’ E CRIMINE, PERSEGUIRE LA CORRUZIONE

“L’ergastolo è una pena di morte nascosta”. La tratta e il
“miliardo di persone intrappolate nella povertà assoluta”, come
la “corruzione” nelle “transazioni commerciali e finanziarie” e
negli “appalti”, sono crimini contro l’umanità: “non possono
essere commessi senza la complicità, attiva o omissiva, degli
Stati”, e “ledono gravemente la dignità delle persone e il bene
comune”. Lo ha detto ieri il Papa a una delegazione della
Associazione internazionale di diritto penale, in cui ha
denunciato le varie forme di tortura, anche psicologica,
praticate in “carceri, centri di detenzione e moderni campi di
concentramento, ospedali psichiatrici e istituti per minori”.
—.

EUROPA LEAGUE: VINCONO TORINO E FIORENTINA, PAREGGIA INTER
NAPOLI PERDE. MORATTI LASCIA PRESIDENZA, POLEMICA CON THOHIR

In Europa League di calcio ieri il Torino ha battuto facilmente
2-0 in casa l’Helsinki, la Fiorentina ha centrato la terza
vittoria consecutiva nel torneo con un 1-0 ai greci del Paok
Salonicco. Una brutta Inter pareggia 0-0 a Milano coi francesi
del Sant’Etienne, tra i fischi dei tifosi. Ieri Moratti ha
lasciato la presidenza onoraria, dopo essere stato accusato dal
manager di Thohir di aver lasciato un buco da 100 milioni. A
Berna in Svizzera il Napoli ha perso 2-0 con gli Young Boys.
—.

DUE POLIZIOTTI FERITI CON ACCETTA A NEW YORK
UNO E’ GRAVE, AGGRESSORE UCCISO. SOSPETTO TERRORISMO

Due poliziotti di New York sono rimasti feriti, uno in modo
grave, dopo che un uomo armato di accetta li ha aggrediti mentre
pattugliavano le strade del Queens. L’aggressore e’ stato poi
ucciso da altri due agenti. La polizia non esclude un atto di
terrorismo. Rafforzate le misure di sicurezza, anche dopo
l’attacco a Ottawa. L’assalitore si e’ lanciato verso i 4
poliziotti armato di accetta, colpendo uno di loro alla testa e
l’altro al braccio, prima di essere freddato.
—.

EBOLA, PRIMO CASO A NEW YORK, MEDICO TORNATO DA GUINEA
FIDANZATA IN ISOLAMENTO, CACCIA A CHI GLI E’ STATO VICINO

E’ risultato positivo all’ebola Craig Spencer, il medico tornato
10 giorni fa dalla Guinea dove era stato a contatto con malati,
e ricoverato in un ospedale di New York. Il medico, 33 anni, era
stato ricoverato d’urgenza e i primi test hanno rivelato che ha
contratto il virus. Ora si trova in isolamento al Bellevue
Hospital, il centro sanitario attrezzato per ricevere pazienti
altamente contagiosi. Subito e’ partita la caccia a tutte le
persone che sono state in contatto col medico negli ultimi
giorni. La fidanzata è già stata posta in isolamento.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.