La Salernitana doma il Lecce: primo tempo con i granata in vantaggio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Foggia_Salernitana_11_CalilTermina con i granata in vantaggio 1-0  il primo tempo all’Arechi il big-match della decima giornata del girone C di Lega Pro tra Salernitana e Lecce che si gioca in anticipo. Partita sbloccata da Calil al 5’ con un preciso colpo di testa che ha battuto imparabilmente Caglioni.
Salentini che accusano il colpo e non entrano mai in partita. Tegola al 25’ per la squadra di Menichini: Nalini, ancora assist-man accusa un colpo alla caviglia e viene rilevato da Mendicino. Ottima la partita di Bovo a centrocampo fino a questo momento.

Torna in campo quindi la Salernitana dopo il pari di Benevento. I granata giocano di anticipo di venerdi sera (ore 20.45 diretta RaiSport) allo stadio Arechi contro un’altra big del campionato: il Lecce. Sugli spalti presenti almeno diecimila spettatori.
In tribuna annunciata in settimana la presenza dei co-patron Mezzaroma che prima del fischio di inizio rende omaggio ai tifosi ed al piccolo Armandino (il ragazzino che sta combattendo una lunga battaglia contro una brutta malattia) con un giro di campo con tanto di sciarpa. Formazioni: il tecnico granata deve rinunciare a Pestrin, squalificato ed a Gabionetta infortunato. Nella mischia subito Bovo al fianco di Favasuli e Volpe. “Il Lecce è più attrezzato per vincere il torneo ma noi vogliamo batterli” ha detto Menichini che potrebbe, con una vittoria, lanciare in fuga la Salernitana in attesa del match di domenica tra Aversa Normanna e Benevento. In avanti confermato il tridente visto in Sannio con Calil boa centrale affiancato da le ali Nalini e Negro. Mendicino parte dalla panchina. In difesa si rivede Trevisan a fianco di Lanzaro con Pezzella e Tuia esterni dinanzi a Gori. Lecce che rinuncia all’acciaccato Miccoli dal primo minuto, lanciando Moscardelli punta centrale affiancato da Doumbia e Carrozza. In difesa rientra Abruzzese, mentre si rivede Donida. Applaausi per l’ex portiere granata Caglioni.

SALERNITANA – LECCE 1-0 (Primo tempo)

SALERNITANA (4-3-1-2): Gori; Pezzella, Trevisan, Lanzaro, Tuia; Volpe, Favasuli, Bovo; Calil; Negro, Nalini. A disposizione: Russo, Bianchi, Franco, Svonja, Castiglia, Giandonato, Mendicino. Allenatore: L. Menichini.

LECCE (4-3-3): Caglioni; Mannini, Abruzzese, Martinez, Lopez; Sacilotto, Filipe Gomez, Carrozza; Doumbia, Donida, Moscardelli. A disposizione: Petrachi, Carini, Diniz, D’Ambrosio, Miccoli, Rosapio, Della Rocca. Allenatore: F.Lerda.

Reti: 5′ Calil (S)

Arbitro: Marini di Roma 1.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.