Calcio: Napoli ritrova i bomber e schiaccia il Verona, finisce 6-2

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
napoli_esultanzaIl Napoli ritrova tutti assieme i suoi campioni perduti e schiaccia il Verona sotto un pesante 6-2. Vanno a segno Higuain con una tripletta (un quarto gol regolare del Pipita viene annullato su errata segnalazione di fuorigioco del guardalinee), Hamsik con una doppietta ed il capocannoniere Callejon. Manca all’appello il solo Insigne che, però, risulta uno dei migliori in campo ed è grande protagonista della vittoria che rilancia gli azzurri. Eppure la serata non si era messa per niente bene per i padroni di casa. Dopo 30 secondi di gioco, infatti, il Verona è già in vantaggio. Il gol di Halfredsson incanala la partita nel verso giusto per i veronesi. Il 3-5-2 di Mandorlini si rivela perfetto per contenere gli attacchi del Napoli che si riversa a testa bassa nella metà campo avversaria. Quando i gialloblù sono in fase passiva, infatti, Martic e Brivio si allineano con i tre difensori e contribuiscono ad alzare un muro davanti alla porta di Rafael contro il quale gli azzurri sbattono la testa in pratica per tutto il primo tempo.
La chiave per scardinare la difesa avversaria alla quale si affida Benitez è il piede di Insigne, particolarmente preciso ed ispirato. Higuain e Callejon che galleggiano tra le linee difensive avversarie, dettano i tempi dell’inserimento e lui li serve in profondità. Il gol del pareggio dei padroni di casa arriva, però, allo scadere della prima frazione di gioco, con il redivivo Hamsik che finalizza un’azione sulla destra di Callejon ed una deviazione di Higuain che lo mette in condizione di battere a rete. Il capitano torna al gol in campionato. Non segnava dallo scorso mese di maggio ed al San Paolo una marcatura dello slovacco mancava da quasi un anno. La ripresa offre una prestazione dapprima altalenante degli azzurri i quali trovano il gol del vantaggio con Hamsik ma si fanno poco dopo raggiungere dal Verona, complice una delle solite dormite della difesa, anche se l’assolo di Nico Lopez è di tutto rispetto.
Poi, però, sale in cattedra Higuain che si riprende il San Paolo ed i tifosi acclamano il suo nome a gran voce. L’argentino che fino ad ora non era mai andato in gol in campionato, realizza una tripletta che consente al Napoli di chiudere la gara in maniera esaltante. La squadra sembra aver ritrovato una buona condizione atletica ed anche sul piano caratteriale la reazione dopo la sconfitta di Berna sembra essere stata appropriata. Alcuni aspetti, però, lasciano ancora a desiderare, come ad esempio la tenuta della difesa e l’inconsistenza del portiere Rafael. Il tempo per mettere a punto la squadra per Benitez c’è tutto. E quando vengono anche i risultati, l’entusiasmo può fare il resto.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Ma vuoi vedere che volete diventare l’ennesima succursale…da oggi in poi vi chiamerete Napolinotizie 🙂 ma fate bene…i clic aumentano, ten’n ò compless 🙂

  2. Evvaiiii siiiiii avanti cosiii tutti felici e contenti AHHHH ma noi delle brutte figure in Europa non ce ne importaaa dal 2008 da Euro 2008 e fino alla finale Mondiale per Club Dicembre 2014 Real Madrid-San Lorenzo il dominio Spagnolo è totale………quest’anno avremo di nuovo 3 squadre spagnole + il Bayer Monaco ormai ispanicizzato come semifinaliste champions “”da tifoso ispanico/argentino/napoletano” vogliamo una finale Atletico Madrid-Barcellona però senza l’italiano Cerci……in Europa League avremo Siviglia-Atletic Bilbao-Villareal e il Napoli ispanico come semifinaliste però poi la finale sarà Siviglia-Bilbao perchè ci saranno i rigori Siviglia-Napoli e ai rigori club spagnoli e Nazionale Spagnola non falliscono mai!!……poi ricordo a tutto che virtualmente il Napoli è a soli 2 punti dal primo posto, ora sono 8 punti ma dando per scontato che il Napoli al 99% vincerà a Torino con la Juve e in casa al San Paolo diventano solo 2 punti…..gli altri 2 punti li perderà con il pareggio all’Olimpico di Roma…….per rovinare il calcio italiano oltre allo scudetto al Napoli vogliamo “Udinese al secondo posto del giovanissimo Di natale (che parla una lingua mezza napoletana mezza siciliana/calabrese sentitelo quando parla) al terzo posto la Fiorentina piena di Spagnoli/Argentini e del partenopeo Montella….quarto posto Juventus (fuori dalla Champions)…quinto e sesto posto Sampdoria e Lazio (perchè hanno colori della passione blu, celeste azzurrino)………fuori dall’Europa Milan,Inter,Roma hahhaha…….alla faccia degli esperti che vorrebbero per il bene del calcio italiano una Juve campione in Champions, l’Inter campione in Europa League, Roma campione d’Italia e Milan campione di Coppa Italia e siiiii ve piacessssss rilanciare il calcio italiano…..ma in Europa e nel mondo ci sarà solo il grande calcio spagnolooooooo perchè un Mondiale vinto ai supplementari in “SudAfrica” 11 contro 10 e contro la grandissima Olanda vale più delle 6 finali e 4 coppe del mondo vinte dall’Italia rispettivamente in Francia,Italia,Spagna Germania—-Vamos Vamos Arghientina….Gotze 113

  3. Forza Napoliiiiiii i scassamm….avanti tutta…tutti ad Atalanta come dice Insigne….poi trasferta a Borussia….con la bella vittoria del 6-2 abbiamo fatto pure gli applausi ad Insigne ehhh che bello…….pure i tifosi della Juve era pazzi gioiaaaaa che bellooo dopo le magnifiche vittorie in Europa seeee

  4. E ora godiamoci il big-match del Calcio Italiano “Sassuolo-Empoli” uno spettacolo unicoooooooo per un “Martedi da leoni…..tè Sceeeeempioooonssss tarattàtààà” Provincia di Modena contro Provincia di Firenze……..speriamo che in serie A salgano Entella e Cittadella….Provincia di Genova vs Provincia di Padova….viva il calcio italianooooooo ci eseltiamo nella mediocre serie A e in Europa superfigurelle di Mer]]a

  5. ma quale pensione io gioco alle bollette per vedermi la Liga Spagnola io senza Messi e Suarez non so campareeeeeee

  6. GIGGINO, MA NON TIENI NIENTE DA FARE DALLA MATTINA ALLA SERA, INOLTRE LE TUE EMAIL (E LA TUA “COMICITA’) LA
    CAPISCI SOLO TU.
    A SALERNO, NON C’E’ MAI STATO UN COMICO, UN ATTORE.
    CHE TRISTEZZA, NON C’E’ FANTASIA

  7. X Francesco: Non conosci neppure la differenza tra “Commento” ed “Email”….e non conosci nemmeno la differenza tra gli ideali di un popolo e il resto d’Italia, io faccio semplicemente ironia che purtroppo è la realtà…..quando lo faranno pure in Italia un loro stato come hanno fatto per Israele per il popolo ebraico allora saremo tutti più felici…chi detesta l’Italia se ne vada fuori, ma prima pagassero i debiti che hanno con lo Stato Italiano

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.