Volley Femminile: esordio vincente ad Angri per la Due Principati Baronissi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Volley_Due_Principati_gruppoEsordio vincente della Due Principati Volley nel campionato di serie C femminile. Ad Angri, dopo un avvio complicato, le ragazze di coach Veglia ritrovano punti e gioco e s’impongono 0-3.  La partenza della P2P è col freno a mano tirato. I sei punti iniziali di Angri, infatti, sono per metà gentili regali delle ospiti che sbagliano tre volte il servizio (6-3). Fa malissimo, invece, la battuta dell’angrese Imma Coda che spinge le padrone di casa sul massimo vantaggio (+5, 10-5). Coach Veglia spende subito il primo time out per riordinare le idee ma Coda continua a bombardare. Poi comincia la lenta rimonta della Due Principati: Viscito, Sorrentino, due volte Viscito – con un muro – Sorrentino di fast riportano la squadra di Baronissi a un’incollatura dalle avversarie. Quando il bolide dalla seconda linea di Anna Pericolo va fuori d’un soffio, la Due Principati è comunque ampiamente in partita (12-10).

Manca però il guizzo – doppia Labano, errore al servizio di Viscito – e quindi a metà set è tutto da rifare. Della Sala ricomincia a tessere la tela trovando il mani fuori, poi Sorrentino trova il doppio jolly su battuta ed è 15 pari. Il contro break di 0-3 spinge coach Peduto ad interrompere il gioco chiamando time out.  Alla ripresa, Sorrentino imita l’avversaria Coda e trova ancora un punto al servizio. E’ il momento decisivo, del sorpasso ospite? Non ancora. Dopo il nuovo “pisolino” della Due Principati, c’è bisogno del mestiere di Anna Pericolo, con la complicità di Della Sala e De Chiara, per riportare la P2P dal 18-16 al 18-25 conservando il servizio nove volte di fila.

Baronissi impatta sul secondo set con un bel mani fuori di Candida Viscito che manda al servizio Labano. La palleggiatrice della P2P tiene il turno grazie al tape-in e al muro di Anna Pericolo (0-3). Angri rimedia e azzera il vantaggio ma Pericolo senior trova il lungo linea mancino e s’oppone a muro (3-5). Va in battuta sul 5-9  e coach Veglia le indica la “zona” del parquet avversario dove si pesca il jolly: esegue e lo trova. Al tempo imposto, Baronissi è in comodo e largo vantaggio (+7, 5-12). Non dilapida: incrementano il bottino Viscito (6-16 e 6-18), poi De Chiara. La diciassettenne Ventre rileva Sorrentino al centro sul 7-21 e conquista pochi istanti dopo il punto 22 per le irnine.

Nuovo cambio sul 9-23: Bagnara rimpiazza Labano in regia. Finisce 12-25: la firma è di Adriana della Sala. Il primo punto del terzo set è di Angri: lo conquista dalla seconda linea Rosalia Nocera. L’avvio di parziale è complicato come il primo ma stavolta la P2P non si distrae e resta attaccata alle padrone di casa. L’aggancio è di Pericolo, il sorpasso di Sorrentino, il time out di coach Peduto (8-9). Viscito trova il prezioso mani fuori e il tempo obbligato coincide con uno striminzito ma prezioso 10-12 per la Due Principati.  Le ostilità riprendono con una minifuga (10-14) ma un fischio dubbio del primo arbitro, l’attacco out di Pericolo, l’aces e il tape-in di Angri riportano in equilibrio il set (14 pari).

Entra Alessandra Pericolo per dar respiro a Della Sala, poi Candida Viscito trova il colpo vincente e Angri spreca in attacco (16-18). Sprecona in attacco pure la P2P e il set torna in parità (18-18). Poi Sorrentino va di fast e Viscito assesta il doppio muro della staffa (18-21). Poi sale in cattedra Sorrentino con un bel primo tempo e il muro del 19-25 in coabitazione con Anna Pericolo.

I punti individuali: Pericolo Anna 16, Viscito 12, Sorrentino 15, Labano 2, Della Sala 7, Ventre 1, Pericolo Alessandra 1, De Chiara 6.

Nel prossimo turno di campionato, la Due Principati esordirà al Pala Irno di Baronissi domenica 2 novembre alle ore 19 contro Nola. 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.