Salernitana al secondo posto e con un gruppone di squadre alle spalle

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Salernitana_Lecce_43_delusioneDa domenica la Salernitana non è più in vetta alla classifica. Da ieri comanda il girone il Benevento abile a sfruttare il passo falso dei granata venerdì sera e a non farsi intenerire dall’Aversa Normanna. Da ieri la Salernitana è seconda assieme alla Juve Stabia con alle spalle sei squadre in appena due punti. In pratica le cinque vittorie, la lunga imbattibilità durata fino a venerdì sono servite a poco se è sufficiente un mezzo passo falso per sprofondare a centro classifica. Graduatoria corta, cortissima e campanelli d’allarme che suonano all’impazzata. Le partite con le big servivano per due motivi: dimostrare a tutti di essere forti anche con le grandi dopo aver regolato le piccole e soprattutto acquisire quella mentalità da prima della classe e da leader che ti permette di affrontare le partite con una superiorità psicologica tale da dare una spinta in più. Da venerdì sera non è più così. Il Lecce ha ribaltato il risultato ed ha ridimensionato la Salernitana in termini di forza e qualità.

Infortuni, assenze ed arbitraggi a parte la Salernitana è chiamata a Matera ad una immediata reazione per far comprendere a tutti che quello di venerdì è stato un incidente di percorso. Lo scivolone con il Lecce, inoltre, ha creato le prime crepe sulla panchina di Menichini. Lotito in alcune esternazioni non è sembrato soddisfatto dell’atteggiamento tattico e della gestione della gara dopo l’infortunio a Nalini. Una specie di avviso al mister. Tradotto: basta errori o si cambia. Sussurri, spifferi che per il momento sfiorano soltanto l’allenatore primo fino a 72 ore fa. Salernitana squadra forte o tenuta in piedi dalla bravura dei singoli? E’ questo l’interrogativo che ci portiamo dietro dopo i 90 minuti con il Lecce. Da venerdì sera ci sono più dubbi e meno certezze. Dubbi che potranno essere dissipati nelle prossime due partite contro Matera prima e Catanzaro poi. Due partite che dovranno dire tanto sulla Salernitana. Due partite che possono ristabilire un clima di serenità nell’ambiente anche perché  la vittoria è l’unico mastice capace di tenere incollate le panchine…

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. DUBBI DUBBI DUBBI. SE VOLETE UNA SQUADRA CHE VINCE TUTTE LE PARTITE DOVETE TIFARE O PER IL REAL MADRID O PER IL BAYERN MONACO….FATE I GIORNALISTI NON I GIORNALAI..

  2. Diciamo anche che non e’ possibile vincere tutte le partite…in ogni caso le prossime due gare ci diranno se i Granata sono da capolista o da capolista o da gruppone a rincorrere! Incrociamo le ditw e sempre Forza Granata!!

  3. semplicemente non si può sempre vincere, giocano anche gli altri! speriamo di fare una grande partita a matera…. campionato molto equilibrato, vincerà soprattutto chi sarà in grado di tenere i nervi tesi fino all’ultima giornata… a gennaio serve però una punta da 10-15 gol, l’unica cosa che manca davvero a questo squadrone….. e poi ottimismo, ottimismo, ottimismo!

  4. Abbiamo perso una partita, dopo 5 vittorie e 4 pareggi.
    Abbiamo perso più che una partita, un secondo tempo.
    E con chi? Con il Lecce.
    Una delle favorite per la vittoria del campionato, se non proprio La Favorita.
    Dai commenti qui, su facebook, sui blog, pare che abbiamo già perso campionato, annata, etc. etc.
    Dopo tutte le critiche, molte giuste, a Menichini, pensavamo di finire imbattuti?
    Addirittura si parla di cambio tecnico?
    Non sono un estimatore di Menichini ma mi pare esagerato.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.