Salerno, il crac del Commercio. Inchiesta del Mattino sulle attività che chiudono

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
35
Stampa
Piazza_Portanova_Corso_1Inchiesta inquietante del quotidiano Il Mattino oggi in edicola che fotografa la crisi del commercio a Salerno. Dal Centro storico a Pastena sono tante le attività cessate. Ben 10 le chiusure di attività commerciali nel centro storico cittadino. Ma le dolenti note travolgono nelle ultime ore anche la zona orientale, non risparmiando boutique di abbigliamento rinomate.

È Pastena a dover infatti pagare dazio con l’annuncio della chiusura del punto vendita “Corner Fashionart” di via Lungomare Colombo, gestito da 7 anni da Antonio Quaranta, volto noto del commercio di abbigliamento cittadino nonché responsabile zonale per lungo periodo della Confesercenti. Sempre secondo l’indagine del Mattino molti commercianti affittano il negozio per 4 mesi sfruttando l’effetto Natale e Luci d’Artista per poi chiudere l’attività. Un quadro desolante con tanti negozianti costretti ad alzare bandiera bianca per colpa della crisi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

35 COMMENTI

  1. Ed ora mi sa che l’amico delle 9.03 oltre a pagare le bollette ai suoi, deve pagarsi pure un buon avvocato. Quanti leoni e quanti delatori dietro una tastiera. A ben rivederci, amico delle 9.03 😉

  2. ha ragione l’amico che ha risposto prima..è già tanto rispondere alla gente che non sa quello che dice.Peggio che lavare la testa ad un ciuccio.Lei,caro luminare,ne capisce di economia come io ne capisco di balletto classico.
    Se ne capisse qualcosa di economia e di gestione di un negozio non scriverebbe le abominevoli cazzate che invece ha scritto.
    A proposito di mancati scontrini e fatture,mi saluti i suoi cari amici, gentili e cordiali venditori di cazettini della stazione.

  3. Caro commerciante,sta Lei per caso insinuando che le grandi catene non pagano le tasse?Se nei loro scontrini c’è scritto “scontrino non fiscale” è perché la legge gli consente il pagamento telematico.Il fatto che poi alcune abbiano sede legale all’estero non c’entra nulla,purtroppo la legge glielo consente,è un problema Europeo.Se ha un fatturato che glielo consente vada da un commercialista e faccia altrettanto,è un consiglio da amico

    Ecco il comma di riferimento della legge 311/2004:
    429. Le imprese che operano nel settore della grande distribuzione possono
    trasmettere telematicamente all’Agenzia delle entrate, distintamente per
    ciascun punto vendita, l’ammontare complessivo dei corrispettivi giornalieri
    delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi di cui agli articoli 2
    e 3 del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633, e
    successive modificazioni.

    Se dovesse passare qualche rappresentante di qualche centro commerciale mi sa che la querela se la beccherebbe Lei.Prima di buttare la croce addosso e dare del somaro ad altri almeno prima informiamoci,si rischiano magre figure

    Mario

  4. evidentemente Lei non ha avuto modo di leggere le belle parole spese dal signore delle 9:03 verso l’intera categoria del commercio,in quanto la redazione ha giustamente deciso che tali epiteti non fossero consoni ad apparire in questo forum.Siamo stati accusati di essere evasori fiscali,di non emettere scontrini e di guardare storto chi ci chiede l’emissione di quest’ultimo,non prima di essere insultati ed invitati a “schiattare in silenzio”.In risposta a tali fesserie ho invitato il distinto signore a leggere attentamente ciò che gli compare scritto quando si reca ad acquistare presso alcuni centri commerciali da lui tanto decantati.
    Se Lei ha letto tra le righe cose non scritte è un problema tutto suo,e che la legge da Lei citata sia giusta o no o che in qualche modo agevoli o meno i grandi rispetto ai piccoli,è cosa che non sta a me,non sta al luminare dottore in economia sputasentenze,e nemmeno a Lei valutare .Le insinuazioni,caro Mario, semmai,in riferimento a presunte magre figure,le ha fatte Lei e non chi sta scrivendo. Si rilassi,la saluto.

  5. E’ DESOLANTE LEGGERE QUESTI COMMENTI E AVERE LA CHIARA E ASSOLUTA CONFERMA DI QUANTA IGNORANZA ESISTE IN QUESTA PICCOLA E PROVINCIALE CITTA’ …ED E’ ANCORA PIU’ DESOLANTE PENSARE CHE SIAMO NOI ITALIANI CHE CI STIAMO UCCIDENDO…SIAMO SEMPRE STATI E SAREMO UN POPOLO DI PECORE SENZA AMOR PROPRIO…CON LA DIFFERENZA CHE UN TEMPO CONOSCEVAMO ALMENO IL VALORE DELLA SOLIDARIETA’

    …è cmq, MAI capitato di uscire da un negozio senza lo scontrino…fai una cosa, invece di fare interventi di mediocre spessore , acculturati!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.