Corretto smaltimento lampadine usate, concorso di Ecolamp e Legambiente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
ecolampSono milioni le sorgenti luminose vendute ogni anno in Italia. Ma una volta esauste sappiamo come trattare questo rifiuto speciale? Da questo quesito nasce “Accendiamo l’idea!”, il concorso a premi promosso da Ecolamp e Legambiente con l’intento di stimolare la creatività e l’ingegno degli studenti, dando loro l’opportunità di riflettere ed essere più consapevoli dell’importanza della raccolta e dello smaltimento corretto delle lampadine. Il concorso è rivolto agli alunni delle scuole primarie e ai ragazzi dellescuole secondarie di primo e secondo grado. Le due differenti categorie di partecipanti dovranno, nel primo caso, realizzare un disegno che rappresenti uno dei modi corretti di conferire le lampadine non più funzionanti; nel secondo,  ideare uno slogan, corredato o meno da grafica, per incentivare la raccolta differenziata delle lampadine esauste.

Le classi vincitrici, una per ciascuna categoria, saranno premiate conmateriali scolastici per un  valore di 500 euro. Gli elaborati saranno inoltre pubblicati sul sito istituzionale di Ecolamp e sul sito di Legambiente Scuola e Formazione, dove è già possibile consultare il regolamento nonché tutti i dettagli dell’iniziativa. L’iscrizione al concorso è gratuita e aperta agli istituti scolastici di ogni ordine e grado. Sarà possibile inviare gli elaborati entro la fine del prossimo mese di novembre. La giuria, che sarà composta da alcuni rappresentanti di Legambiente e Ecolamp, valuterà i progetti principalmente in base a due criteri: coerenza degli elaborati con il tema dato e creatività espressa dai ragazzi. Le premiazioni si terranno a dicembre 2014.

Ad oggi la squadra di Legambiente Scuola e Formazione ha contattato oltre 11.000 scuole, a cui sono state inviate informazioni sull’operazione e un invito a prendere parte all’iniziativa. Ma “Accendiamo l’idea!” sta viaggiando anche sulle pagine Facebook e Twitter di Ecolamp e Legambiente, oltre ad avere raggiunto gli “under 14” che ricevono periodicamente Jey, la rivista rivolta alle Classi per l’Ambiente.

Ecolamp cura da sempre la comunicazione e l’informazione verso le scuole, gli studenti e gli insegnanti, attraverso iniziative locali e nazionali. Sul sito del Consorzio è presente un’area dedicata con materiali informativo/didattici scaricabili. Diverse sono le iniziative che nel passato hanno ottenuto il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Legambiente Scuola e Formazione è l’associazione professionale degli insegnanti, degli educatori e dei formatori ambientalisti, riconosciuta dal Ministero della Pubblica Istruzione quale ente qualificato per la formazione del personale scolastico. Nata nel 2000, raccoglie il patrimonio culturale ed organizzativo del Settore Scuola e Formazione di Legambienteattivo dal 1987.

Per maggiori informazioni consultare i siti: http://www.legambientescuolaformazione.it e www.ecolamp.it/scuola/.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.