Seminario Archeomedsites alla BMTA 2014: “Il traffico illegale dei beni culturali…”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Nucleo-Tutela-Patrimonio-Culturale-Carabinieri-SalernoIl prossimo 30 ottobre, nell’ambito della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum, si terrà il seminario dal titolo “Il traffico illegale dei beni culturali: l’esperienza del Comando dei Carabinieri per la tutela del patrimonio culturale”.

L’iniziativa, che rientra nel progetto Archeomedsites, è fortemente voluta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, in collaborazione con i partner nazionali, e assume una rilevanza quanto mai attuale in tema del traffico illegale dei beni culturali a livello internazionale.
Si parlerà, inoltre, di “Cooperazione transfrontaliera come strumento per la valorizzazione del patrimonio culturale: il progetto ARCHEOMEDSITES, di “Problematiche di tutela delle aree di interesse archeologico e attività del CCTPC per fronteggiare lo scavo clandestino e l’impossessamento di beni culturali appartenenti allo Stato”, di esperienze e testimonianze in situ.

Ne discuteranno esperti di settore, tra cui, Maria Grazia Belisario, Dirigente Mibact Responsabile del progetto Archeomedsites, Michele Colavito, Project Manager Archeomedsites, il Cap. Carmine Elefante, Comando Nucleo Carabinieri per la tutela del patrimonio culturale di Napoli, Adele Campanelli, Soprintendente per i Beni Archeologici delle Province di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta, Marina Cipriani, Direttore Museo e Area Archeologica di Paestum, Maria Tommasa Granese, Direttore Area Archeologica di Velia.
L’incontro, che avrà inizio alle ore 10.00, si terrà presso il Museo Archeologico Nazionale di Paestum giovedì 30 ottobre.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.