Pallamano, Serie B: centra la prima vittoria stagionale l’Handball Lanzara 2012

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Handball_LanzaraCentra la prima vittoria stagionale l’Handball Lanzara 2012. Nella seconda giornata di andata del campionato interregionale di Serie B maschile, i giovani salernitani allenati da Raffaele Carmando espugnano Manfredonia battendo la Free Time col punteggio finale di 23 – 24 in proprio favore riscattandosi dalla sconfitta di misura del turno precedente contro l’ Atellana. Il risultato finale sembra rispecchiare una gara altamente equilibrata, in realtà l’ Handball Lanzara ha condotto il match per tre quarti dei sessanta minuti di gioco, potendo contare anche su un vantaggio di ben sette reti che è andato, poi, a scemare nel corso della ripresa. Ancora una volta, infatti, i ragazzi dell’ Handball Lanzara nell’ ultima parte di gara hanno perso il bandolo della matassa, sbagliando diverse conclusioni dai sei metri e dando fiducia, così, ai padroni di casa che sono riusciti ad impattare nel finale, tuttavia la squadra allenata da Raffaele Carmando non ha mollato la presa, riuscendo ad espugnare l’ ostico campo avversario con una segnatura di scarto. Un risultato meritato per il gioco espresso in campo e per la capacità degli stessi di restare compatti sino al triplice fischio finale.

Privi del portiere, nonché capitano, Roberto Giorgio e del terzino Ricciardelli, l’ Handball Lanzara ha un avvio strepitoso piazzando un break iniziale di 0 – 6 in proprio favore. I salernitani allungano al 27’ del primo tempo sul 6 – 13, per poi portarsi negli spogliatoi sul parziale di 8 – 13 . Il divario di cinque resti è mantenuto sino al 14 – 19, quando il Manfredonia comincia a farsi sotto operando anche il sorpasso ( 23 – 22 ) a pochi minuti dal termine. L’ Handball Lanzara non ci sta e con le segnature di Fabbricatore e Morese – quest’ultimo miglior marcatore della giornata con nove realizzazioni – chiude il match col punteggio finale di 23 – 24 .

“ Finalmente sono arrivati i tre punti – dichiara Antonio Morese, giocatore dell’ Handball Lanzara – è stata una partita combattuta soprattutto nel secondo tempo, anche se per nostre mancanze, in quanto credo che abbiamo meritato pienamente la vittoria. Siamo partiti forti, infatti, piazzando un break di sei reti in nostro favore, poi nel secondo tempo come accaduto già con l’ Atellana abbiamo perso di lucidità permettendo al Manfredonia di recuperare. Nel finale, però, non abbiamo mollato la presa, e questo ci ha permesso di portare a casa la vittoria.

Ancora una volta credo che il nostro principale punto di forza sia stato il gioco di squadra. Siamo un gruppo molto unito, sia dentro che fuori dal campo e, a differenza del precedente match contro l’ Atellana dove nei momenti di difficoltà ci siamo affidati un po’ troppo a giocate personali, in questa occasione il gruppo non si è disunito, ma è restato coeso fino alla fine combattendo ancor di più per portare il risultato a casa. Abbiamo sbagliato, tuttavia, nel dare la possibilità agli avversari di credere nella rimonta, dopo aver accumulato anche un vantaggio di sette reti a nostro favore.

Adesso abbiamo una settimana per affrontare il prossimo match interno contro l’ Handball Benevento – conclude Morese – il morale sarà sicuramente più alto dopo la vittoria di oggi ma lavoreremo sodo per migliorare il nostro gioco, senza avere momenti di sbandamento e conquistare altri tre punti. Il mister, la società e tutti i tifosi, accorsi peraltro numerosi anche a Manfredonia e che noi tutti ringraziamo col cuore, lo meritano pienamente ”.

FREE TIME MANFREDONIA – HANDBALL LANZARA  23 – 24  (p.t. 8 – 13)

FREE TIME MANFREDONIA: Colasuonno 1, Cassa 5, Esposto 2, Rinaldi, Tomaiuolo S. 2, Russo 6, Trotta 3, Rizzo, Tomaiuolo L., Guglielmi 1, Riccardo 1, Lauriola, Tricarico 2, Losito. All: Tomaiuolo M.

HANDBALL LANZARA 2012:  Alfano, Attanasio 2,  Capaldo 1, Fabbricatore 3, Morese 9, Pecoraro, Russo 5, Zarrella, Corrado 1, Di Martino, Grimaldi, Settembre, Sica 3, Ferrentino. All: Carmando R.

Arbitri: Nicolella – Merone  

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.