Tofalo (M5S) su BTP Tecno Battipaglia: “Basta salti nel buio”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
BTP_BattipagliaIn mattinata il Deputato salernitano Angelo Tofalo del Movimento 5 Stelle XVII legislatura (Membro IV Commissione Difesa e Membro COPASIR). “Nel mese di Ottobre del 2010 è stato ceduto il ramo d’azienda riguardante lo stabilimento Alcatel-Lucent S.p.A. ubicato in Battipaglia (SA), alla società BTP TECNO avente sede in Battipaglia (SA). Il gruppo imprenditoriale facente capo a BTP TECNO risultava in una situazione di difficoltà economico-finanziaria e le istituzioni hanno mediato per la cessione di tale attività ed hanno svolto una funzione di garanzia terminata con l’attività di sottoscrizione dell’accordo presso il MISE in data 17.06.2010. L’operazione societaria era basata su un impegno – scrive Tofalo – a trasferire consistenti carichi di commesse. Recenti sviluppi hanno visto l’affacciarsi come nuovo acquirente il Gruppo QSE. Con circolare interna n.20/2014   in accordo con la BTP tecno, i probabili neo-acquirenti volevano incontrare oggi stesso i lavoratori, raggirando la rappresentanza sindacale e il MISE. Nelle ultime ore grazie alla denuncia mediatica dei lavoratori pare sia saltato questo atto di forza da parte dei nuovi “inverstitori”. Aspettiamo risposte, gli attivisti di Battipaglia mi terranno aggiornati sui risvolti di questa vicenda”.

Le domande poste dal deputato Tofalo al Governo sono le seguenti:

  • Questa volta il Ministero svolgerà un controllo di merito per riscontrare l’affidabilità del soggetto acquirente?
  • L’attuale comportamento dello “sconosciuto” neo-acquirente potrebbe essere lesivo per un futuro programmatico concreto   vista la situazione di assoluta difficoltà dell’azienda?
  • Questo passaggio di consegne ci tutela dall’ennesimo saccheggio del Know-how locale?
  • In quale maniera il MISE voglia tutelerà  le aspettative e gli affidamenti dei lavoratori (già tradite dalla fallimentare trattativa con la BTP Tecno)?

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.