Voto Usa: Andrew Cuomo riconfermato governatore, festa anche a Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
stati_uniti_elezioni_americaI repubblicani conquistano il controllo del Congresso americano: con le elezioni di midterm, si rafforzano alla Camera e strappano il Senato ai democratici. Per noi è lo scenario peggiore dai tempi di Eisenhower, aveva ammesso Obama. Tra i governatori confermati i democratici Cuomo e Brown e il
repubblicano Scott. Anche a Salerno si erano attesi  i risultati delle elezioni di medio termine in America. Nella sede di Mentoring Usa-Italia il Comitato europeo per Andrew Cuomo 2014, si era riunito per essere idealmente vicino a Andrew Cuomo, ricandidato a Governatore dello Stato di New York.
Il Comitato, presieduto dal cugino Andrew Cuomo, Sergio Cuomo, e da Alfonso Ruffo, vicepresidente Niaf in Italia, ha sostenuto  il giurista e politico statunitense di origine italiana. Numerose le adesioni espresse sul sito dell’associazione, fra le quali quelle di Rutelli, Bianco, Veltroni, Finocchiaro, Arbore, Magalli, Gubitosi, Pippo Pelo.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Deve essere divertente per qualcuno vedere come tutti corrano a destra e a sinistra, fanno campagne politiche ed elezioni quando gia’ sanno che tutto e’ prefissato alla partenza.
    Che significato hanno queste mascherate quando e’ chiaro che Jeb Bush sara’ alla Casa Bianca nel 2016 ed ogni promessa fatta dal politico di zona non avra’ piu’ alcun valore? Oggi i tanti tumulti ed un crescente diffuso malcontento andrebbero rivisti in un piu’ grande contesto e non semplicemente entro l’ambito della politica locale. Stiamo ora oltrepassando una delle fasi di un Complotto mondiale di cui anche tu fai parte ovunque tu sia. Non ti lasciare incantare dai media. Il Complotto mondiale non e’ una teoria. Con 2.3 trillioni di dollari dichiarati ufficialmente smarriti dall’amministrazione Bush il giorno prima dell’Undici Settembre ed altri 2 trillioni rubati fra l’affare del “Savings and Loans” ed Enron pochi Sionisti come la famiglia Bush e Dov Zakheim sono ora in attesa del totale collasso del sistema finanziario mondiale e di una Guerra Mondiale di Religioni. Manovrano da dietro le quinte mentre si preparano per il 2016. Investono i loro soldi per generare caos, terrore e disperazione in ogni luogo preparando cosi’ un palco ideale per Jeb Bush.

    Una volta riconosciuto l’obbiettivo del Complotto tutto il resto sara’ facile da comprendere e prevedere. Inoltre sembrera’ non aver piu’ alcun senso continuare a giocare al Monopoli quando qualcuno ha gia’ rubato tutti i soldi.

    http://www.wavevolution.org

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.