I fatti de giorno: mercoledì 5 novembre 2014

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiUSA, I REPUBBLICANI CONQUISTANO IL CONTROLLO DEL CONGRESSO
SI RAFFORZANO ALLA CAMERA E STRAPPANO SENATO A DEMOCRATICI

I repubblicani conquistano il controllo del Congresso americano:
con le elezioni di midterm, si rafforzano alla Camera e
strappano il Senato ai democratici. Per noi è lo scenario
peggiore dai tempi di Eisenhower, aveva ammesso Obama. Tra i
governatori confermati i democratici Cuomo e Brown e il
repubblicano Scott.
—.

SCONTRO JUNCKER-RENZI, ‘NON SONO CAPO BANDA BUROCRATI’
JOBS ACT, PREMIER: IN VIGORE DA 1 GENNAIO, PRONTO A FIDUCIA

Scontro tra Junker e Renzi: “non sono il capo di una banda di
burocrati”, risponde il presidente della Commissione Ue; “per
l’Italia chiedo rispetto”, rilancia il premier. Renzi avverte
intanto i parlamentari Pd: dal 1 gennaio deve entrare in vigore
il Jobs act, anche con la fiducia sull’art.18 se servisse. Sulla
manovra allarme degli enti locali: rischiamo il default. Oggi la
Camera vota la mozione di sfiducia al ministro Alfano.
—.

CUCCHI, RENZI: LO STATO E’ CHIARAMENTE RESPONSABILE
GRASSO: CHI SA QUALCOSA PARLI; OGGI RICEVE FAMILIARI

Sulla morte di Cucchi “lo Stato è chiaramente responsabile e la
partita non è chiusa”, afferma Renzi. Oggi i familiari di
Stefano saranno ricevuti da Grasso a Palazzo Madama. Ieri
l’appello del presidente del Senato: “Ci sono dei rappresentanti
delle istituzioni certamente coinvolti, quindi chi sa parli e si
assuma le sue responsabilità”.
—.

PAKISTAN, 2 CRISTIANI BRUCIATI VIVI DA FOLLA 400 MUSULMANI
ISIS, RAGAZZINI DI KOBANE TORTURATI. LONDRA INVIA ISTRUTTORI

Orrore in Pakistan: due giovani cristiani accusati di blasfemia
sono stati bruciati vivi, spinti con la forza in una fornace da
una folla di 400 musulmani. Nella siriana Kobane i jihadisti
dell’Isis avrebbero torturato invece decine di ragazzini tenuti
in ostaggio. Secondo il Times, Londra si appresta ad inviare
istruttori militari in Iraq per la lotta allo Stato islamico.
—.

MALTEMPO, OGGI ATTESI NUOVI TEMPORALI
ALLARME IN PIEMONTE, LIGURIA E TOSCANA

Nuova perturbazione sull’Italia: allarme maltempo in particolare
per Piemonte, Liguria e Toscana, con molte scuole che oggi
rimarranno chiuse. Ieri sera allagamenti e famiglie evacuate
nell’Alessandrino. Disagi nei collegamenti per Elba e golfo di
Napoli. Attesi oggi nuovi temporali anche intensi su buona parte
del Paese. Decimo anniversario oggi dell’alluvione in Piemonte.
—.

CHAMPIONS: JUVE IN RIMONTA SU OLYMPIACOS, STASERA LA ROMA
A TORINO FINISCE 3-2. GIALLOROSSI IN CASA DEL BAYERN MONACO

Nella quarta giornata dei gironi di Champions, la Juve vince in
rimonta sull’Olympiacos: a Torino in gol Pirlo, pari di Botia e
vantaggio di N’Dinga, poi autogol di Roberto e rete decisiva di
Pogba; Vidal sbaglia nel finale un rigore e lascia all’Olympiaco
il vantaggio in classifica. Stasera tocca alla Roma in casa del
Bayern. In campo tra le altre anche City-Cska e Ajax-Barça. (Fonte ANSA)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.