CGIL, Legge di stabilità – Enti Locali: Governo irresponsabile, autonomie a rischio dissesto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
de_angelis_cgil“La Legge di Stabilità è un atto di irresponsabilità da parte del Governo. Scaricano un peso intollerabile sulle casse degli enti locali e quindi sui servizi. Si è deciso di abbandonare le comunità locali al proprio destino”. Con queste parole Angelo De Angelis, Segretario Generale della Fp-Cgil Salerno, interviene in merito al confronto tra Governo ed Enti Locali”.
“I tagli previsti nella legge di stabilità a Regioni, Comuni e Province, sommandosi a quelli stabiliti in precedenza – aggiunge De Angelis – avranno un impatto pesantissimo sulle comunità. Basti pensare che le sole Province e Città Metropolitane nel 2015 avranno a disposizione il 51% delle già scarse risorse disponibili nel 2014. E che con quelle risorse si dovrà garantire la manutenzione, la sicurezza, la tutela dell’ambiente e i servizi per l’impiego”.

“L’insieme dei tagli rischia di moltiplicare le situazioni di dissesto in molti enti con conseguenze drammatiche per il personale, a cui in alcuni casi sarà difficile persino garantire gli stipendi. Con queste condizioni finanziarie – afferma il sindacalista – si compromette fortemente il processo di riordino previsto dalla Legge Delrio”.

“L’8 novembre – conclude De Angelis – saremo con CISL ed UIL, ma, soprattutto, con migliaia di lavoratori del pubblico impiego, in piazza a Roma anche per fermare un’austerità ottusa che ha già prodotto un pesante indebolimento del sistema pubblico di servizi e che, in assenza di modifiche, lo metterà definitivamente in crisi”.

Il Segretario Generale Angelo DE ANGELIS

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.