Salerno: smantellato accampamento rom in via Vinciprova

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
rifiuti_vigili_urbani_arera bonificata_4Ennesimo blitz dei vigili urbani di Salerno nell’azione di tutela del decoro urbano e di sicurezza. Dopo l’intervento sotto il ponte di Fratte i caschi bianchi, questa mattina, sono intervenuti sotto il ponte della Lungoirno in via Vinciprova a Salerno. Smantellato un vero e proprio accampamento rom con alcuni stranieri identificati. Sono stati identificati nove cittadini di etnia rom che avevano realizzato un vero e proprio accampamento, costituito da diversi stalli separati tra loro da pareti divisorie di legno e coperte, dove erano  intenti a bivaccare dormendo su materassi, coperte, reti metalliche e cartoni.

Tutto si verificava tra rifiuti sparsi di ogni genere ed escrementi derivanti dalla persistenza del bivacco, che provocava lezzi insopportabili avvertibili anche dalla strada sovrastante. Queste persone, come poteva verificarsi sul posto , sono solite effettuare i loro bisogni fisiologici all’aperto ed alla vista degli abitanti dei fabbricati circostanti. Gli argini del fiume ed il fiume stesso, si presentavano ricolmi di rifiuti.

Le nove persone venivano tutte deferite all’a.g. per invasione di terreni ed inquinamento ambientale, nonche’ verbalizzate con sanzione amministrativa di euro cinquecanto per abbandono di rifiuti su suolo pubblico. Per uno di essi e’ scattata la denuncia per furto a causa del rinvenimento di due biciclette di dubbia provenienza e di materiale sportivo quali palloni e racchette.

Inoltre veniva recuperato un cane in loro possesso ed affidato alla lega nazionale difesa del cane e ricoverato presso il canile municipale di Ostaglio. Tutte le persone venivano obbligate alla rimozione degli ingenti quantitativi di rifiuti accumulati ed allo smantellamento dell’accampamento con la rimozione degli stessi da parte di personale del  consorzio bacino sa 2 ed igiene urbana del comune.

Inoltre hanno partecipato all’operazione i v.f. e gli ispettori ambientali comunali. Si vuole precisare che il gruppo di persone sgomberate e quello che gestisce l’attivita’ di parcheggio abusivo di p.zza vitt. Veneto e l’attivita’di accattonaggio molesto in p.zza della concordia c/o le casse di salerno mobilita’ . Per tutte le persone e’ stata avanzata richiesta  al questore di emissione del foglio di via obbligatorio, che veniva emesso a carico degli stessi  con divieto di ritorno in questo comune per anni due.

.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.