Aeroporto Salerno: eletto nella sede della Regione Campania il nuovo CdA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Caldoro_e_FasolinoSi è tenuta questa mattina a Napoli, presso la sede della Presidenza della Giunta Regionale della Campania, l’Assemblea ordinaria della società consortile a r.l. “Consorzio Aeroporto di Salerno-Pontecagnano”. L’Assemblea ha eletto il Consiglio di Amministrazione nelle persone di: avv. Antonio Fasolino, indicato alla Presidenza, dr. Ambrogio Carro, dr. Salvatore Loffreda, dr. Mariano Lazzarini, avv. Giovanni Marsicano.

“Con l’assemblea di oggi si danno risposte a quanto richiesto dal Governo. Oggi l’Aeroporto – dichiara Antonio Fasolino – ha una compagine sociale auspicata dal Governo Renzi nel corso degli incontri tenuti nella Conferenza Stato-Regioni. L’opera svolta dalla filiera locale e stata eccellente ed ha permesso, dopo 30 anni d’inerzia, di produrre risultati in poco tempo, e non si capisce per quale motivo non sono stati realizzati anni addietro. Abbiamo colmato il ritardo amministrativo per cui oggi lo scalo entra in una partita nazionale che dovrà vedere protagonisti Governo e Regioni, organi titolari del potere attuativo di tutti gli sforzi fino ad ora prodotti. Non potevo sottrarmi dalla richiesta di rimanere fino al completamento dell’operazione d’ingresso delle Regioni. Conclusa questa fase, coerentemente con quanto da me sempre predicato, mi dedicherò ad altro, poiché svolgere due o più ruoli contemporaneamente per quanto mi riguarda non è una cosa eticamente corretta.”

Nella stessa data e nella stessa sede e’ stato insediato il nuovo Consiglio di Amministrazione della società di gestione “Aeroporto di Salerno – Costa d’Amalfi spa”. L’Assemblea ha eletto l’ing. Antonio Ilardi quale presidente del cda, nonché l’avv. Walter Mauriello e l’avv. Olindo Lanzara quali componenti.

“Accolgo questo ruolo con il consueto spirito di servizio – dichiara Antonio Ilardi – e con lo stesso entusiasmo che ha contraddistinto la mia esperienza nei due anni alla vice presidenza del Consorzio. Darò assoluta priorità al potenziamento infrastrutturale dello scalo puntando, fin da subito, a richiedere lo sblocco del decreto interministeriale di gestione totale e promuovendo ogni attività tecnica necessaria per la cantierizzazione dei lavori. Mi auguro che il Territorio sappia cogliere con grande spirito di unità questa irripetibile opportunità di sviluppo, oggi autorevolmente accompagnata non solo dalla Camera di Commercio di Salerno, ma anche dalla Regione Campania e, speriamo a breve, dalla Regione Basilicata”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. basta con questi consigli di amministrazione dove inserire il sottobosco politico, e i nomi non sembrano nuovi, non bastava un solo amm.re per ogni società?! bahhh

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.