Droga: Polizia sequestra 20 chili di hashish ed arresta quattro persone. Ecco i nomi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
polizia_questura_salernoLa Squadra Mobile della Questura di Salerno, nell’ambito dei servizi investigativi predisposti per contrastare il traffico e lo spaccio di stupefacenti, ha tratto in arresto, nella tarda serata di ieri, in zona Fratte, quattro giovani sorpresi all’atto di scambiarsi 20 kg di hashish. In particolare, a conclusione di protratti servizi di pedinamento e osservazione, i poliziotti della Squadra Mobile, in via Carlo Gatto, nella tarda serata di ieri, ha sottoposto a controllo:

  1. F. A., salernitano del 1990,
  2. N. A. salernitano del 1994,
  3. EL G. A. marocchino del 1984, residente in Pagani (SA),
  4. EL G. H. marocchino del 1982.

I primi due viaggiavano a bordo di un’autovettura Mercedes, gli altri a bordo di un’autovettura Fiat Punto. Dopo i preliminari controlli, al fine di eseguire un’accurata perquisizione dei veicoli, i quattro uomini e le loro autovetture sono stati condotti presso gli uffici della Squadra Mobile. All’interno della Mercedes, occultati dietro ad un pannello del vano portabagagli, sono stati rinvenuti due pacchi sigillati contenenti la somma in contanti di 34.000 euro, mentre all’interno della Fiat Punto, occultati all’interno dei pannelli laterali della carrozzeria, sono stati trovati 20 pacchi contenenti complessivamente 20 kg di sostanza stupefacente del tipo hashish.

A seguito del rinvenimento i quattro, tutti con precedenti di polizia, sono stati dichiarati in arresto per flagranza di reato di traffico di stupefacenti. Sempre la Squadra Mobile di Salerno, nella stessa giornata di ieri, ha arrestato, in esecuzione di ordinanza di carcerazione emessa dal GIP del Tribunale di Salerno, C. L., napoletana del 1983, residente nel casertano, per il reato di estorsione aggravato da associazione. Inoltre, nel quadro di un’attività di prevenzione tesa alla verifica del rispetto delle prescrizioni da parte dei soggetti sottoposti agli arresti domiciliari, personale della Sezione Volanti, diretto dal Vice Questore aggiunto dott.ssa Rossana Trimarco, ha riscontrato l’assenza ingiustificata di F. M., di anni 32, dalla sua abitazione.

L’uomo, ai domiciliari per rapina aggravata, è stato denunciato per il reato di evasione alla competente Autorità Giudiziaria. In provincia, invece, personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza Sarno, diretto dal Vice Questore Aggiunto dott.ssa Giuseppina Sessa, ha denunciato C. G., sarnese del 1974 perché resosi responsabile di Atti persecutori, violazione degli obblighi di assistenza familiare, abbandono di minore, ingiurie e minacce. L’uomo è stato denunciato dalla sua ex coniuge, perché anche dopo la separazione, intervenuta per vessazioni e violenze sia fisiche che morali, non aveva desistito dai suoi comportamenti violenti ed offensivi, tanto telefonicamente che personalmente.

(Nella foto il Questore Anzalone ed il capo della Squadra Mobile De Salvo)

 

GUARDA IL VIDEO

INTERVISTA VIDEO AL QUESTORE DI SALERNO ALFREDO ANZALONE

INTERVISTA AL CAPO DELLA SQUADRA MOBILE DOTT. CLAUDIO DE SALVO

INTERVISTA AL VICE CAPO DELLA SQUADRA MOBILE CICCIOTTI

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. IO DAREI UN PREMIO IN DENARO A CHI LAVORA DAVVERO NELLE FORZE DI POLIZIA E I SOLDI LI PRENDEREI DAI DIRIGENTE PREFETTI QUESTORI MINISTRI MAGISTRATI CHE GUADAGNANO TANTO E MOLTI NON SANNO NULLA DI COSA SIA IL LAVORO VEROOOOO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.