Rifiuti; Multa UE, Cirielli: Caldoro non ha colpe, responsabilità De Luca anche giudiziarie

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Edmondo_Cirielli_Parlamento“La condanna della Corte europea con la multa che l’Italia sarà costretta a pagare per la gestione dei rifiuti in Campania conferma, ancora una volta, i disastri arrecati alla nostra Regione dalle precedenti gestioni di centrosinistra, targate PD, ma soprattutto dimostra che era necessario costruire il termovalorizzatore a Salerno. La causa della sanzione risiede, purtroppo, nella mancata realizzazione di quest’impianto”. È quanto affermaEdmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.

“Le responsabilità politiche – aggiunge – sono attribuibili sia al centrosinistra che al governo nazionale di centrodestra, così come ai governi delle larghe intese, Monti, Letta e Renzi. E non certamente al presidente della Regione, Stefano Caldoro. A ciò vanno aggiunte tutte le responsabilità giudiziarie che ho rigorosamente denunciato all’Autorità giudiziaria di Salerno, oltre che al Commissario europeo per l’Ambiente, Janez Potocnik, attraverso una lettera nella quale, poco prima di lasciare la guida della Provincia di Salerno, chiarii la situazione e il lavoro svolto dall’Ente Provincia”.

“In particolare – aggiunge Cirielli – denunciai l’ostruzionismo del Governo e del Comune di Salerno che, attraverso il sindaco De Luca, ha messo in atto una vera e propria campagna di boicottaggio, per impedirne la costruzione, dopo aver sperperato denaro pubblico negli anni in cui è stato il commissario straordinario. Nessuna collaborazione, a parte quella della Regione Campania di Caldoro, ma solo difficoltà e rallentamenti in una procedura già particolarmente complessa, per la realizzazione di un’opera di rilevanza strategica per la risoluzione della gestione rifiuti in Campania”.

“Responsabilità evidenti – conclude Cirielli – che, come ho denunciato, avrebbero condannato e condannano il nostro territorio e le nostre comunità”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. E’ il tuo incubo costante, prenota una visita presso l’ASL del tuo amico Squillante : settore igiene mentale. La gestione rifiuti della Campania ha prodotto sanzione della UE…..

  2. Perché non te lo costruisci nel tuo paesello .il termovalorizzatore noi a salerno non ne abbiamo bisogno

  3. De Luca è stato commissario straordinario in quegli anni e cosa ha fatto??? si è limitato a nominare, di sua iniziativa, un project manger, per il quale è in corso un provvedimento penale nei suoi confronti…Quindi Cirielli, anche se mi stai sulle palle, hai ragione…

  4. Caro Ciriello una colpa pesante cè l’hai tu che ha fatto nominare assesore all’ambiete una persona fumosa, presentuosa, che tutto avrebbe risolto e avrebbe portata la campania fuori del tunnel rifiuti. Anch’io ci credevo, invece è stato un fallimento totale, dopo 4 anni ci troviamo dove eravamo, ma leggi le osservave solamente?,ora chi paga se non le nostre tasche di cittadini onesti, perchè voi sapete solo litigare tanto a pagare ce pantalonE. VERGOGNATEVI

  5. L\’immunità prima o poi finirà, e cominceremo a farci due risate. Tempo al tempo! L\’immunità a breve finirà!

  6. Il suo lavoro è non fare nulla se non parlare male di de luca. Noi abbiamo la differenziata al max e da primi in Italia. e abbiamo il compostaggio. E da noi (grazie a de lyca) non si è visto un sacchetto di spazzatura quando i territori di Cirielli ne erano sepolti. e proprio da noi vuoi fare il termovalorizzatore????

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.