Crescent: De Luca, rifarei tutti gli atti. Dopo rinvio a giudizio, ‘si apra dibattito nazionale’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa
Lungomare_Piazza_Libertà_Crescent_De_Luca_8

 ”Chiedo che su questa vicenda siano accesi tutti i riflettori, che si apra un dibattito nazionale il più
vasto ed approfondito possibile.Chiedo che questa vicenda diventi emblematica dell’autentico calvario che è in Italia la trasformazione urbanistica”. Il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca affida a un post sul suo profilo Facebook una reazione al rinvio a giudizio, deciso ieri dal gup di Salerno Sergio De Luca in ordine all’indagine sugli abusi per la realizzazione del Crescent. Per De Luca, che il 23 dicembre prossimo dovrà rispondere di falso ideologico, abuso d’ufficio e lottizzazione abusiva “il controllo di legalità e legittimità è essenziale in un Paese democratico, ma rifarei tutti quanti, nessuno escluso, gli atti e le scelte amministrative relativi al programma di trasformazione urbana”.

 

Il sindaco ribadisce anche il rispetto per l’azione della magistratura, ma con ironia riassume la vicenda giudiziaria che lo vede protagonista. “Di nuovo sui giornali la vicenda del Crescent, – scrive sul social network De Luca – la ‘mostruosa’ opera progettata dal ‘noto criminale’ Ricardo Bofill che, in complicità con altri ‘noti malfattori’ dell’architettura mondiale come Zaha Hadid ed Oriol Bohigas, partecipa da anni al programma di trasformazione urbana di un’area retroportuale totalmente degradata e cementificata. I detti personaggi avranno ancora molto da scoprire dell’Italia della paralisi decisionale e della mummificazione del territorio; del finto ambientalismo e del groviglio burocratico-normativo”. E proseguendo nel paradosso, per De Luca “l’Italia non può più essere un Paese nel quale la trasformazione urbana non è un lavoro amministrativo da compiere, ma un continuo atto d’eroismo da chiedere a chi è chiamato a decidere”.
(ANSA).

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. Con tutti i problemi veramente seri che attraversa il nostro paese non vediamo l ora di aprire un dibattito nazionale sui problemi tuoi… a quelli ci stanno già pensando i giudici…

  2. Movimento 5 palle va stancato e basta. …ridicoli…non avete fatto mai nulla dimostrato solo agliacciate. …Ridicoli. …

  3. Ma avete visto le facce di questi 5stelle? basta guardare quella del pseudosenatore di Salerno è da studio lombrosiano.

  4. movimento 5 stelle di Salerno nemici di Salerno via Salerno ha bisogno di sviluppo…SI CRESCENT SI PIAZZA DELLA LIBERTA’

  5. Per il momento si e` aperto un processo che si fa in tribunale, per il dibattito poi se ne parla.

  6. Ma questi 5 stelle che vogliono?!?! Ma invece di andare al parlamento e cacciare quei maiali a calci in culo, cercano ancora di far abbattere un opera importante per salerno SI AL CRESCENT, SI PIAZZA DELLA LIBERTÀ … No si 5 stelle FORZA DE LUCA SIAMO CON TE! Grazie di tutto

  7. Dov’era sta gente quando avevamo topi e prostitute laddietro? Bravi a non fare nulla solo a giudicare. Così non sbagliate mai. Si al crescent. Si ad una piazza meravigliosa. Si al parcheggio. Si al lavoro.

  8. Ma perchè tirate sempre le prostitute che c’erano prima? Ne usufruivate di frequente evidentemente. Cmq non voglio il Crescent, nessuno ha detto che rivoglio le prostitute o i topi. Un progetto più sostenibile e a misura di Salerno (e per Salerno) è meglio. No al crescent. No alla piazza della vanità, Si ai parcheggi che non crollano e Si al lavoro (che col crescent non c’entra nulla pechè se si fa una cosa più normale, le ditte lavorano lo stesso).

  9. Quelli che non ragionano, quelli che scrivono “no crescent”, si fanno belli quando vanno fuori Salerno e si pregiano di essere Salernitani.
    Munnezz.
    Vai De Luca, se non era per te, continuavamo ad essere nulli…

  10. Ma quante persone rappresenti o è un pluralis maiestatis?. A te non piace, A voi (pluralis maiestatis) non piace. A me piace. E allora chi decide?

  11. Vale anche per “Salerno 88” il tuo ragionamento? E cmq era in sua risposta, se lui che parla al singolare dice “NOI SIAMO” con De Luca, allora l’errore di Lucio non vedo dove sia. O per De Luca vale il NOI e per chi è contro no?

  12. Ma che volete che siano questi del M2 stelle e mezzo, ricordo ancora un’intervista della famosa Gabbanelli a De Luca…..un tal Cioffi..che diceva che il palazzetto dello sport ripreso alle sue spalle durante l’intervista era un opera mai portata a termine da De Luca…ma che chiachielli….falsi…pallisti..ignoranti.
    Si sono messi dalla parte dei chiancarellari che speranze danno ad una città?
    Ho detto tutto.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.